Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.549.140
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/08/2020

Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Lunedì 06 maggio 2019 alle 16:32

Bernareggio: presentata la lista ''Vita Nuova''

Anche ''Vita Nuova'' per Bernareggio e Villanova cala le sue carte sul tavolo elettorale. La presentazione della lista di centrodestra si è tenuta sabato mattina nella location rustica dell'osteria Trani di via Prinetti, punto di ritrovo preferenziale del gruppo elettorale con a capo Emanuela Baio. All'uscita ufficiale hanno preso parte anche figure politiche di vari livelli territoriali, in rappresentanza delle quattro forze riunite sotto la lista. Da Rosario Mancino, coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia, al sindaco di Seveso Laura Ferrari di Forza Italia, assurta di recente alle cronache per via della discussa scelta di annullare la cerimonia del 25 aprile in paese. E ancora, dal senatore carnatese della Lega, Emanuele Pellegrini, a Gabriella D'Amato del Popolo della Famiglia. E dopo gli interventi concisi dei rappresentanti è toccato ai candidati consiglieri della lista raccontarsi, con uno sguardo inevitabile anche al contributo che ciascuna loro esperienza di vita professionale ed extra, potrà offrire alla causa.

Il candidato Emanuela Baio
Dalle loro presentazioni è uscito una sorta di programma in miniatura che ha battuto forte, tra gli altri temi, sulla famiglia, la sicurezza, lo sport, e in generale sul risveglio di una comunità dormiente. Altro passaggio chiave, quello relativo alla situazione delle famiglie proprietarie e degli inquilini di via Dante per l'evento divenuto ben noto, non solo in paese, e oggetto di contesa legale in corso, dell'estate del 2016, che vede chiamato in causa anche il comune. Dal canto suo, la candidata sindaco Emanuela Baio ha voluto informare i presenti dell'incontro avuto la sera prima con alcuni imprenditori, il viceministro dell'Economia Massimo Garavaglia, e il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, dal quale sono arrivate rassicurazioni sulla disponibilità dei fondi per la realizzazione della famosa tangenzialina esterna, crocevia fondamentale per affrontare in maniera finalmente decisa la questione traffico di attraversamento in paese, nel caso di urne favorevoli.



Questa la squadra di Emanuela Baio:
  • Stefano Tornaghi, 52 anni, geometra
  • Marco Besana, 39 anni, impiegato comunale
  • Mario Pennacchioni, 64 anni, pensionato
  • Vincenzo Bannino, 68 anni, pensionato
  • Antonella Osvalda Baio, 56 anni, impiegata
  • Luisella Bianchi, 58 anni, istruttrice sportiva agonistica
  • Davide Brambilla, 26 anni, consulente finanziario
  • Maria Brambilla, 40 anni, commerciante
  • Clara Britti, 62 anni, produzione teatrale
  • Irwin Maria Corno, 47 anni, ingegnere
  • Livia Gargaro, 47 anni, libero professionista
  • Francesco Mangili, 26 anni, tecnico urbanistico e patrimonio
  • Donato Masella, 38 anni, cablatore elettrico
  • Massimiliano Pirola, 53 anni, poliziotto sindacalista
  • Giovanni Ronchi, 66 anni, imprenditore
  • Maria Luigia villa, 68 anni, pensionata
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco