Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 359.605.231
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 25/10/2020

Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Venerdì 03 maggio 2019 alle 09:02

Robbiate: le ragazze del Real trionfano nel campionato Promozione. Ora l’Eccellenza

Dopo un testa a testa durato un'intera stagione, culminato in uno spareggio che si è deciso con una serie interminabile di rigori, la squadra femminile del Real Robbiate si è aggiudicata il passaggio in Eccellenza. Una gioia incontenibile, come dimostra la fotografia scattata al termine della gara, quella delle ragazze del team robbiatese, che per il primo anno in questa stagione ha dato spazio ad una squadra di donne.

Federica Colombo, capitano e capocannoniere con 25 reti del Real Robbiate

Buona la prima, dunque, nonostante molte delle calciatrici in rosa avevano già giocato insieme a San Zeno, allenate da Alessandra Forzatti. ''Ad inizio anno abbiamo fatto qualche innesto, ma di fatto i tre quarti del gruppo era già rodato'' ha commentato la coach, con tanta esperienza alle spalle e un passato da giocatrice professionista, riuscita ad agguantare con le sue atlete la promozione in Eccellenza. ''Quello che abbiamo raggiunto è un risultato che definirei ottimo''.  Lo spareggio che si è disputato su campo neutro a Sesto San Giovanni nel pomeriggio di mercoledì 1 maggio tra Real Robbiate e Polisportiva Monterosso è stato un po' il riepilogo dell'intera stagione. Le due squadre, infatti, dopo le prime partite della stagione si erano già in qualche modo staccate dal gruppo centrale della classifica e fino all'ultimo il primo posto è stato in bilico.

Il tabellone dello spareggio

Così anche lo spareggio di mercoledì: la partita è finita 2 a 2 e ai calci di rigore (25 in tutto) il Real Robbiate ha avuto la meglio per 13 a 12. ''E' stata una disputa molto tosta'' ha proseguito Forzatti. ''Il clima respirato dopo la vittoria è stato entusiasmante. Quello che verrà poi non lo sappiamo, intanto ci godiamo ciò che abbiamo ottenuto''. L'allenatrice ha spiegato che molto probabilmente questa sarà anche l'ultima stagione vissuta sulla panchina, e che è propensa ad appendere fischietto e taccuino con i suoi schemi al chiodo. Non è però certo nemmeno il futuro della squadra che mercoledì 1 maggio ha portato in alto i colori della squadra di Robbiate. ''Passare di categoria ha dei costi ed è necessario formare una rosa un po' più competitiva'' ha chiarito la mister ''Ancora non ne abbiamo parlato con la società. Ho un incontro a tal proposito in questi giorni''. Nel frattempo c'è da credere che in molti, leggendo del successo, staranno incrociando le dita perché la favola del calcio femminile robbiatese continui in Eccellenza. Dopotutto, le 18 ragazze in rosa si sono meritate la promozione mettendocela tutta sul campo, contribuendo alla crescita di un movimento calcistico, quello femminile, che tra alti e bassi ancora non ha trovato lo spazio di cui avrebbe bisogno. ''Per trovare una società nella nostra zona che ha deciso di puntare solo sulle ragazze bisogna andare a Tabiago'' ha concluso. ''Per quanto mi riguarda, questo movimento è ancora lontano anni luce da come dovrebbe essere''.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco