Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.929.368
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Domenica 28 aprile 2019 alle 17:26

Lecco sconfitto a Genova 1 a 0, segna il lariano Menegazzo

I fedelissimi blucelesti non hanno voluto mancare all’ultima trasferta del campionato di Serie D del Calcio Lecco, che è stato un’esaltante “cavalcata” sempre in testa alla classifica, con margini crescenti di vantaggio rispetto alle inseguitrici, tanto da conquistare matematicamente la promozione con un anticipo di sei giornate dalla fine del torneo. L’ultima partita in trasferta è stata disputata nel quartiere Ligorna di Genova, sul campo in Via Solimana di una società fondata nel 1922, con i colori bianco e blu.

E’ da ricordare che nell’andata il Ligorna disputò un’ottima prova al “Rigamonti Ceppi”, pareggiando con il Lecco per 2 reti a 2, dopo essere stata in vantaggio per 2 a 0. La partita odierna valeva per il Ligorna la possibilità di conquistare tre punti necessari per partecipare ai play off. E i tre punti sono stati conquistati, in quanto il Ligorna ha vinto per 1 a 0. Una vera sorpresa è rappresentata dal fatto che la rete per i liguri è stata segnata da un lecchese: è Giulio Menegazzo, in forza prima, per diversi campionati, ai bianconeri dell’Olginatese ed ora approdato nella formazione genovese.

C’è da chiedersi, per curiosità, se l’onnipresente fotografo Sandro Menegazzo, suo genitore, (che annovera precedenti calcistici in Serie D nel nativo Veneto) sia riuscito a realizzare il flash della quasi storica marcatura di Giulio, che ha condannato il Lecco alla seconda sconfitta di un campionato sicuramente eccezionale. La comitiva lecchese a Ligorna ha visto fedelissime di lunga milizia, come Maria Grazia Farina, Mariella Bertarelli e Laura Ciceri, ed altri alfieri del tifo bluceleste, come Walter Carrera, Beppe Maggioni e Giulio Negri.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco