Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.596.603
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/08/2020

Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Domenica 28 aprile 2019 alle 12:27

Progetto Osnago presenta la lista dei candidati al paese

Con “Le radici del futuro” il candidato sindaco per Progetto Osnago Paolo Brivio ha presentato ufficialmente la sua squadra, sabato 27 aprile. Prima però è stato posto un forte accento sull’eredità ricevuta dall’organizzazione politica attiva sul territorio da 25 anni con 49 candidati. Persone che si sono riconosciute in quei valori che hanno animato le azioni intraprese in un quarto di secolo. «Progetto Osnago ha profondamente innervato il tessuto sociale di questo paese.

Adesso proponiamo tante piccole e grandi innovazioni, sintetizzate nell’opuscolo che nei prossimi giorni distribuiremo nelle case». Con soddisfazione il sindaco uscente ha riconosciuto di sfruttare il largo anticipo con cui ha ricevuto le adesioni dei candidati. «Presentiamo una lista di qualità, che è un giusto dosaggio tra continuità e innovazione per età, genere e per i diversi àmbiti di provenienza di ciascuno dei candidati – ha continuato Brivio – Persone che dimostrano di non sporcarsi i polpastrelli da dietro una tastiera, ma di sporcarsi le mani dandosi da fare per la comunità».

In brevi interventi sono stati gli stessi candidati a presentarsi.

Il candidato sindaco Paolo Brivio

A grandi linee è stato presentato il programma elettorale che punta a rendere Osnago un paese sempre più coeso. Ascoltare le generazioni, “aggiustare il territorio” (senza consumo di suolo), innovazione ambientale (gestione rifiuti ed efficientamento energetico), progettare per poli omogenei in modalità di lavoro a rete, creare un Fondo di Comunità per Osnago, digitalizzazione (creazione di una App), sperimentazione di una progettazione partecipata con la popolazione, attrezzare un’area cani per accogliere le sollecitazioni della cittadinanza, tentare di cucire il sistema sovracomunale di piste ciclabili.

I progetti più ambiziosi sono la creazione di un centro anziani riqualificando la Cassinetta, la realizzazione di un polo unico con una nuova sede per il nido, la sezione primavera e la materna per garantire la continuità pedagogica.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco