Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.398.069
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 22 aprile 2019 alle 17:06

Paderno: il primo gazebo per 'Vivere la Piazza' e i candidati

Tra riconfermati e volti nuovi, sabato mattina la lista ''Vivere la Piazza'', per il momento l’unica in corsa per le elezioni amministrative a Paderno con il candidato Gianpaolo Torchio (capogruppo di maggioranza dell’ultima legislatura), è uscita ''allo scoperto'' per la prima volta organizzando in Piazza Vittoria un gazebo in cui ha raccolto firme e incontrato i padernesi per confrontarsi con loro sui temi centrali del programma.

Del resto, come ha spiegato il sindaco Renzo Rotta, che sarà ancora in campo ma ''solo'' per fare il consigliere comunale, il nome che da anni caratterizza il gruppo, rappresentanza padernese dell’area di centrosinistra, fa proprio riferimento ad un concetto di apertura verso la cittadinanza e inclusione delle idee che partono ''dal basso''. ''Vivere la Piazza significa raccogliere le idee che arrivano dall’esterno'' ha commentato Rotta. ''Ho scelto di fare ancora parte di questo gruppo, dopo cinque anni da sindaco e altre legislature in cui ero stato assessore, per dare più tranquillità e sicurezza a chi subentra. Le cose da fare sono tante e sarà nostro dovere proseguire con quello che abbiamo già fatto negli ultimi cinque anni, con la massima attenzione sul Ponte e sul PGT prima di tutto''.

Rotta potrà contare su un candidato che, ha detto, rispecchia tutto ciò che il gruppo cercava nel proprio ''leader'', scelto peraltro all’unanimità da tutti i componenti di ''Vivere la Piazza''. ''Quello che conterà – ha commentato Torchio – sarà lavorare tanto di squadra. Avremo un gruppo ampio e siamo sulla buona strada visto che la stesura del programma, finora, ha coinvolto una quarantina di persone''. A Paderno dal 2007, 46 anni e papà di un ragazzo di 14, laureato in scienze politiche e master in sociologia, Torchio è responsabile di servizio per l’Agenzia della Provincia di Monza e Brianza per il lavoro, l’orientamento e la formazione, dove è anche referente dei servizi al lavoro per le persone con disabilità. Il prossimo appuntamento con la lista ''Vivere la Piazza'' si terrà allo Stallazzo nel pomeriggio di sabato 11 maggio, dalle 16. Di seguito i nomi di tutti i candidati consiglieri:
Renzo Rotta – Paderno-Robbiate – 1947
Besana Antonio Innocente - Merate - 1969
Giovanni Bolognini – Merate - 1972
Barbara Canziani – Merate – 1968
Valentino Casiraghi – Robbiate – 1957
Elvira Noemi Cinicola – Milano – 1976
Filippo Fazio – Sciacca – 1975
Matteo Martini – Segrate – 1999
Antonio Montanino  - Palma Campania – 1963
Barbara Riva – Merate – 1970
Claudio Stella – Merate – 1981
Gianpaolo Villa – Lecco – 1961
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco