• Sei il visitatore n° 475.241.972
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 20 aprile 2019 alle 13:16

Airuno: centro raccolta, palestra e una Rsa. ''Cambiamo'' presenta programma e lista

Si va dal manager all'operaio, dallo studente universitario al pensionato. Come ha detto Claudio Rossi, attuale capogruppo di minoranza in consiglio comunale Airuno, la lista ''Cambiamo Airuno Aizurro'' avrà dalla sua una forte componente ''civica'', slegata da ogni sorta di relazione partitica, anche se avrà come punto di riferimento l'area del centrodestra, e punterà innanzitutto a capire che cosa vogliono - ed eventualmente dove lo vogliono - i cittadini. Il candidato sindaco, come è risaputo ormai dall'inizio di febbraio, sarà Alessandro Milani, sales account e poeta (ha dedicato i suoi versi persino all'avversaria delle ultime due tornate elettorali, il sindaco Adele Gatti), che della sua squadra dice di essere veramente fiero.
''Siamo un gruppo molto variegato'' ha spiegato. ''Ognuno ha le sue competenze e questo sarà un vantaggio perché saremo pronti per ogni ambito che dovremo affrontare''. Non è una lista ''campata in aria'', come ha voluto sottolineare Claudio Rossi, il manager dell'IBM che presumibilmente ambisce ad una carica da vicesindaco o comunque da assessore, reduce da dieci anni di opposizione e un anno di lavoro per mettere insieme le persone e le linee programmatiche giuste. 



Simone Tavola, Alessandro Milani e Claudio Rossi

''La nostra non è una lista nata all'ultimo'' ha spiegato. ''Da un anno lavoriamo con l'ottica di capire cosa interessa di più alla cittadinanza. Abbiamo raccolto quasi 400 segnalazioni lasciando degli scatoloni in giro per il paese. Non vogliamo fare lo stesso errore commesso dai nostri avversari, che non hanno realizzato che un decimo delle loro promesse elettorali''. Spazio, dunque, ai temi che più potrebbero interessare alla cittadinanza: riduzione progressiva delle imposte comunali, avvio di uno sportello impresa in Municipio, ripristino del centro di raccolta vicino al cimitero ad oggi chiuso (e rimpiazzato da quello di Brivio, troppo lontano - per ''Cambiamo'' - dal centro cittadino), individuazione di un'area in cui far sorgere una nuova palestra e dare vita ad un centro anziani diurno/RSA (una residenza sanitaria).
Per fare ciò, il fronte del centrodestra che affronterà le amministrative ad Airuno potrà contare sull'esperienza accumulata negli anni da Milani, Rossi e Adriana Rossi (che alle ultime elezioni provinciali era anche candidata consigliera), oppure ''quell'incoscienza - come l'ha definita l'attuale capogruppo di minoranza - tipica dei giovani che portano a fare le cose in modo nuovo e innovativo'' di ragazzi classe 1996 come Simone Tavola il cui impegno, ha dichiarato, sarà principalmente orientato nel creare un tavolo aperto alle associazioni sportive per promuovere iniziative legate al mondo sportivo di vario tipo, e non solo.

Alessandro MILANI - 1985 - Sales Account Sky - Scrittore - Da 10 anni in Consiglio Comunale - Consigliere Pro Loco Airuno

Claudio ROSSI - 1954 - Manager IBM - Capogruppo in Consiglio Comunale - Presidente ASD Olimpiagrenta

Adriana ROSSI - 1955 - Consigliere comunale - Consulente fiscale - Consigliere Associazione LIA

Simone TAVOLA - 1996 - Studente universitario in Management Pubblico - Commissario provinciale Forza Italia Giovani - Dirigente sportivo

Donatella BALASSO - 1961 - Pensionata - Vicepresidente Pro Loco Airuno

Bruno FERRARIO - 1965 - Operaio metalmeccanico - Consigliere AIDO - Ex dirigente sportivo US Oratorio Airuno

Cinzia SOLDO - 1963 - Commerciante - Referente di Airuno per l’Associazione Libera Imprenditoria Associata

Enrico RIVA - 1982 - Lavoratore Impresa Edile - Referente per Aizurro

Erminio CEREDA - 1955 - Pensionato - Volontario Hospice Il Nespolo - Consigliere AIDO

Aroti BERTELLI - 1985 - Impiegata Studio Legale - Vicepresidente ANFAD (associazione nazionale figli adottati)

Mario VILLA - 1986 - Addetto alle vendite
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco