Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.401.767
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 01 aprile 2019 alle 18:54

Paderno: Vivere ufficializza in settimana, Cambia è 'in forse'

Maggioranza vicina al giro di boa, opposizioni ancora in alto mare. Visti dal ruolo ricoperto in consiglio comunale, questa – metaforicamente parlando – è la situazione degli schieramenti politici di Paderno che si preparano ad affrontare le elezioni amministrative del prossimo maggio. Ancora nessuno si è veramente fatto avanti, e rispetto ad altri Comuni nel paese ''del Ponte'' regna una certa incertezza.

Il sindaco Renzo Rotta e il capogruppo di minoranza Matteo Crippa

Eppure c’è chi è più avanti, e chi più indietro. Il centrosinistra, alla guida di Paderno da diversi mandati, si riunirà nella serata di mercoledì 3 marzo e definirà ufficialmente chi guiderà la lista ''Vivere la Piazza'', prendendo il posto dell’attuale sindaco Renzo Rotta che in passato aveva più volte manifestato l’intenzione di non ricandidarsi più. Le percentuali di una sua riconferma, tuttavia, non essendo trapelati nomi interessanti (e soprattutto avendo l’unico indiziato – l’assessore Claudio Stella - smentito categoricamente), sono in ascesa. Il centrodestra è invece ancora in forse dal momento che il suo leader Matteo Crippa, l’attuale capogruppo di ''Paderno Cambia'', ha espressamente riferito che la non presenza del suo gruppo ''è possibile'' (interpellato ha in realtà risposto che ''tutto è possibile'', e niente escluso). La prossima riunione è prevista tra due settimane e allora, magari anche alla luce del candidato che avrà nel frattempo espresso ''Vivere la Piazza'', Crippa e i suoi sceglieranno da che parte virare.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco