Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 373.532.581
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 14/01/2021
Merate: 59 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 41 µg/mc
Lecco: v. Sora: 33 µg/mc
Valmadrera: 38 µg/mc
Scritto Domenica 24 marzo 2019 alle 07:58

Navette solo da metà aprile tra le stazioni

Un inizio non scoppiettante, ma del resto calato in un contesto dove i ritardi purtroppo sono all’ordine del giorno. Sarà quello del servizio navette che dalle stazioni di Paderno e Calusco consentirà di raggiungere agevolmente i due punti di accesso al Ponte San Michele, che dal 29 marzo si potrà tornare a percorrere a piedi oppure in bicicletta. Gli autobus stazione-ponte, però, saranno attivi soltanto da dopo la metà di aprile.

I pullman sostitutivi in stazione

''Con il sindaco di Calusco abbiamo partecipato nella giornata di venerdì 22 marzo ad un incontro in Regione dove ci è stato spiegato che ci sono dei ritardi nella programmazione insieme agli operatori del trasporto'' ha spiegato il primo cittadino padernese Renzo Rotta, il quale ha chiarito anche che il tragitto delle attuali navette che collegano le due stazioni non subiranno alcuna variazione. ''Si tratta di un servizio aggiuntivo, che prescinde da quello organizzato da Trenord in seguito alla chiusura del Ponte'' ha spiegato. ''La Regione sta pensando di affidarlo al servizio di trasporto pubblico locale, utilizzando i fondi messi a disposizione dallo stato, i famosi 1,5 milioni''. Nel caso di Paderno, come ha riportato Rotta, saranno all’incirca 55 le corse giornaliere delle navette che collegheranno la stazione con l’accesso al San Michele. Negli orari di punta ve ne sarà una ogni 15 minuti, negli altri ogni 30 e saranno comunque coordinate con gli arrivi dei treni. Il tragitto è previsto, partendo dalla stazione, lungo via Gasparotto, quindi via Festini, via Edison, via Pertini, via Foscolo e via Matteotti, compiendo un circuito circolare.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco