Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.877.477
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Mercoledì 27 febbraio 2019 alle 18:02

Campionato provinciale Karate CSI. Soddisfazioni per il Sankukai Belotti

La giornata di Domenica 24 Febbraio è stata molto intensa per gli atleti del Sankukai Belotti poiché hanno dovuto affrontare la seconda gara provinciale CSI. Questa volta l’incontro non è avvenuto in casa, ma dalle palestre di Barzanò, La Valletta Brianza e Olginate trentatré atleti si sono recati a Rogeno, dove hanno potuto mettersi in gioco e mostrare ciò che hanno appreso con passione duranti gli allenamenti. A partire dalle ore nove il palazzetto ha accolto più di centocinquanta atleti di età e cinture differenti, i quali, divisi per categorie si sono potuti confrontare scegliendo tra tre differenti specialità del karate: il kata individuale, il kata a squadre e il kumite.

La gara è stata un’ottima opportunità poiché ha permesso non solo ai bambini e ai ragazzi di affrontare le proprie emozioni individualmente ma di condividerle con i loro compagni, di sostenersi a vicenda e fare il tifo per ciascuno. Il maestro Fausto Belotti, gli istruttori Marco Cattaneo e Roberto Barbiero le allenatrici Ghezzi Laura e Amato Chiara e le cinture nere Pisano Cosimo, Cogliati Pietro e Miolo Tommaso, che hanno sostenuto e seguito la preparazione degli allievi, sono soddisfatti, oltre che dei risultati, anche delle performance di tutti gli atleti notando molti miglioramenti dalla gara precedente. Ciascuno è riuscito a dare il meglio di sé con coraggio e determinazione e alcuni sono riusciti a posizionarsi nella classifica dei primi quattro posti e a portare a casa il proprio trofeo.

Per la specialità del Kata individuale hanno raggiunto il primo posto: Montagnese Laila (cintura bianco-gialla), Rech Lisa (cintura gialla), Gargantini Gabriele (cintura arancio), Lisignoli Greta (cintura arancio), Vassena Edoardo (cintura arancio), Consonni Davide (cintura arancio), Sicakbay Sultan (cintura arancio) e Cogliati Federico (cintura nera). La coppa del secondo posto è stata conquistata da Piazza Aurora (cintura bianca), Cogliati Sofia (cintura arancio) e Scali Lisa (arancio). Al Terzo posto si sono posizionati Lalami El Aroussi Hatim (cintura gialla), Maggioni Matteo (cintura gialla), Zen Irene (cintura gialla-arancio). Si sono infine classificati al quarto posto Formichella Francesco (cintura bianco-gialla) e Esposito Gabriel Lorenzo (cintura arancio).

Si sono confrontati nel kata individuale anche Maggioni Nicolò, Maggioni Simone, Mapelli Lara, Montagnese Melita, Ravasi Mia, Amali Ayman, Canesi Miranda, Maggioni Eleonora, Mandelli Alessio, Rami Amina, Sala Lucrezia, Schettini Emma, Annoni Kevin, Grimaldi Giulio, Laganà Gabriele.  Vassena Edoardo e Maggioni Matteo hanno affrontato insieme la competizione della specialità kata a squadre mostrando sintonia, sincronia e determinazione nella loro performance.

Per la specialità del Kumite la prontezza, la strategia e la velocità degli atleti Locorotondo Gioele (cintura nera) e Sironi Stefano (cintura nera) hanno permesso loro di raggiungere il primo posto della seconda classifica provinciale di quest’anno.
Ogni evento sportivo porta sempre con sé emozioni nuove e motivi per crescere, i ragazzi e i bambini sono pronti a tornare in palestra con ciò che hanno imparato e ad attendere il prossimo appuntamento per giovani karateki.
Comunicato Stampa
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco