• Sei il visitatore n° 494.497.349
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 22 febbraio 2019 alle 08:34

Mandic: 950mila euro per incrementare i livelli di sicurezza del Pronto Soccorso. Ecco in dettaglio tutti gli interventi

Ammonta a 950mila euro il piano di incremento dei livelli di sicurezza e di adeguamento ai requisiti autorizzativi e di accreditamento del presidio ospedaliero Mandic in particolare relativi all'ampliamento del pronto soccorso.
Così recita la delibera 114 del 14 febbraio 2019 che va ad approvare il nuovo quadro economico come dettagliato in tabella.

Ma di cosa si tratta nella sostanza?

L'intervento riguarda la ristrutturazione e l'ampliamento del Pronto Soccorso del Mandic, con particolare riferimento alle attività sanitarie previste nell'area di ampliamento e alla loro interazione con quelle in essere. E' prevista la ristrutturazione dei locali al I° piano del padiglione A in cui saranno ricollocati gli uffici della Direzione medica di Presidio, attualmente insistenti negli spazi da dedicare all'ampliamento del Pronto Soccorso.

L'opera risponde ad esigenze di adeguamento normativo e funzionale del Pronto Soccorso che consentirà di migliorare l'accesso e la gestione interna dei flussi di pazienti, di razionalizzare l'organizzazione delle attività in emergenza ed ottenere una più organica dislocazione delle funzioni (ambulatori visita, osservazione breve intensiva, area pediatrica, e locali di supporto).

Da un punto di vista logistico il nuovo Pronto Soccorso risulterà in una struttura a corpo quintuplo (con ampi collegamenti centrali) di circa 1500 metri quadri e con tre accessi dall'esterno (due dalla Camera calda e uno laterale).

La prima area oggetto di ampliamento è quella dell'attesa, triage e post-triage che verrà così strutturata: triage, Sala d'Attesa, Attesa Pediatrica.

Contigua all'area di attesa ci sarà l'area di gestione dei codici "minori" - che comprende l'Area gestione codici bianchi e l'Area gestione del paziente pediatrico - il cui percorso si conclude abitualmente con la dimissione e che, in tal modo, andranno ad interferire minimamente con il resto delle attività di PS.

Per i pazienti che necessitano di valutazioni più approfondite e/o un'osservazione sino a 6 ore è prevista una Sala con 12 postazioni; per l'osservazione prolungata (indicativamente dalle 6 alle 24 ore) sono invece previsti 7 posti letto tecnici di Osservazione Breve Intensiva.

Nel blocco centrale del nuovo Pronto Soccorso saranno localizzate: Sala Rianimazione, Locale Piccoli Interventi (area chirurgica), Locale Medici (Postazioni di lavoro per la gestione della documentazione sanitaria).

Ulteriori locali per la gestione di problematiche specifiche sono i seguenti:
Locale "infettivi" con apposita zona filtro
Locale diagnostica radiologica con apposito spogliatoio e spazio refertazione
Stanza del "Percorso Rosa" (Locale adibito all'accoglienza di vittime di violenza in caso si ravvisi la necessità di una accoglienza separata o di allontanamento dal contesto di pericolo fino alla presa in carico da parte del sistema di accoglimento territoriale)
Colloqui SPDC
Locale dedicato alla collocazione di eventuali salme


Sono previsti inoltre un adeguato numero di servizi igienici dedicati all'utenza (di cui 1 wc assistito) per ognuna delle aree funzionalmente distinte come sopra descritte.

Saranno presenti anche i seguenti locali accessori:
1 Deposito materiale sporco
1 Deposito materiale pulito
2 Locali lavapadelle
1 Locale bonifica all'ingresso del PS
1 Locale deposito carrozzine all'ingresso del PS
1 Doccia di decontaminazione per il personale
1 Studio Medici
1 Studio Coordinatore
1 Studio Direttore
1 Tisaneria

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco