• Sei il visitatore n° 476.930.913
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 05 febbraio 2019 alle 13:10

Cornate: conferito l'airone d'oro all'instancabile Piergiulio Brivio

"Lo conosciamo tutti: ha prestato, presta e presterà ancora il proprio impegno per la collettività" così il Sindaco Fabio Quadri ha presentato Piergiulio Brivio, proclamato Cittadino Benemerito di Cornate d'Adda lo scorso 31 gennaio, mentre una sala consiliare gremita lo applaudiva.
"Conosciuto per la sua affidabile disponibilità di tempo e di lavoro in vari ambiti dell'attività civile ed ecclesiale. Sempre pronto alla fattiva collaborazione indistintamente con varie associazioni del territorio, apportando il proprio contributo in situazioni di necessità": questi sono i motivi che hanno spinto i suoi concittadini a candidarlo e alla Commissione per l'attribuzione alle Benemerenze a nominarlo.

 il Sindaco Fabio Quadri consegna a Piergiulio Brivio l'Airone d'Orov

Cuore pulsante di moltissime iniziative, dalle rappresentazioni teatrali ai più piccoli - ma necessari - aiuti nelle manifestazioni cittadine, sua è la costruzione della Capanna in piazza nel periodo natalizio e la Mostra dei Presepi, organizzata ogni anno insieme agli Amici del Presepe (ammirata finora da 50.000 persone da tutto il territorio e quest'anno onorata addirittura della visita del'Arcivescovo Mario Delpini), ed è grazie a lui che a Carnevale, insieme agli Amici del Carro, le sfilate cornatesi arrivano a stupire in territorio Milanese con il Carnevale Ambrosiano dei Ragazzi.
Durante la cerimonia di consegna dell'onorificenza "noi da giovani lo chiamavamo "quel che drisa i ciot stort" ha ricordato l'amico Gigi, a testimoniare l'operosità che ha sempre contraddistinto Piergiulio, fin dalla prima giovinezza.
Poi lo stesso premiato ha voluto ringraziare la propria comunità per avergli dimostrato tanto affetto: "Da quando ho ricevuto la notizia sull'assegnazione della benemerenza mi chiedo in continuazione cosa io abbia fatto di così speciale per meritarla... poi mi vien da pensare a quanto è strana la vita: proprio nell'anno in cui sono sparito dalla circolazione arriva questa bella notizia, che mi ha scioccato e commosso."
"In realtà ho sempre fatto ciò che mi piaceva, certo cercando di tener ben presente di dedicarmi anche agli altri, ma questo è stato possibile solo con l'aiuto di tante persone che, di volta in volta, mi hanno affiancato ed è a loro che voglio dedicare questo riconoscimento."

il Sindaco Fabio Quadri, l'Assessore alla cultura Luca Mauri e il Sindaco dei ragazzi Alice Bestetti

Ed ecco una pioggia di grazie alle diverse e numerosissime realtà  all'Oratorio, all Compagnia Teatrale Cornatese, all'Unione Sportiva Cornatese, alla Proloco, agli Alpini, alla Polizia Locale, al Centro Diurno Disabili, agli Amici del Carro di Carnevale, agli Amici del Presepe e all'Amministrazione comunale.

VIDEO

Infine il grazie più sentito e commosso alla moglie Teresa, da poco scomparsa: "Per ultimo permettetemi di ringraziare una persona che per oltre 50 anni mi è stata vicina e che da pochi mesi non è più con me, ma che mi ha permesso – sostenendomi sempre – di dedicare tanto tempo alla nostra Comunità. Durante la sua malattia una carissima amica mi ha scritto queste parole che vorrei fare mie in questa occasione:
"Le centinaia... forse più... telefonate cercandoti – anche e soprattutto quando non c'erano i cellulari – hanno sempre avuto la risposta attenta e disponibile di Teresa. In questo periodo particolare viene facile riconoscere che solo grazie a Teresa tu hai dato tantissimo fuori casa. Ora cambi palcoscenico, cambi laboratorio ma continui a creare – con il piacere di farlo – anche in casa"
Ecco io vi garantisco che, togliendo il tempo per i lavori domestici, continuerò a dedicarmi a questa stupenda Comunità di Cornate. Grazie"
F.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco