• Sei il visitatore n° 466.890.962
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 14 aprile 2011 alle 16:06

Codurelli: anche rapine, violenze sessuali godono della prescrizione breve Pdl-Lega

L'Onorevole Codurelli
Il Pd ha fatto di tutto per contrastare l’approvazione di questo provvedimento vergognoso. Nonostante avessimo finito i tempi a nostra disposizione martedì sera, dopo ben 3 settimane, abbiamo continuato sino all’ultimo a gridare la nostra indignazione, come ben sintetizzata durante le dichiarazioni di voto finale da Piero Fassino. Abbiamo votato no, con la costituzione in mano. Perché con questa legge si attenta al contenuto della Carta costituzionale. Non sono stati ascoltati i nostri appelli volti ad escludere dal testo della prescrizione breve, il reato di omicidio colposo plurimo, quello che farebbe prescrivere prima ad esempio il processo dell'Aquila, Parmat, Viareggio, ecc. Avevano promesso una riforma per tutti, ci ritroviamo, ancora una volta, con una legge ad personam. Siamo in presenza di un’amnistia mascherata per reati gravissimi, grazie alla Lega, quali: l’omicidio colposo, la corruzione, il peculato, il furto, la rapina, la contraffazione di marchi e di prodotti, la ricettazione, lo scambio elettorale politico-mafioso, lo sfruttamento della prostituzione, la violenza sessuale e stalking, i danni ambientali, l’usura, ecc. Tutti questi reati saranno prescrivibili più rapidamente di oggi e i responsabili (soprattutto chi può disporre di tanto denaro) avranno una possibilità in più di scappare dalle maglie della giustizia e di non rispondere delle proprie colpe. Siamo di fronte ad un’amnistia per salvare il Premier, un’amnistia attraverso un salvacondotto per assassini, stupratori, ladri, corrotti, ecc. Una doppiezza conclamata quella della Lega, che chiede sempre più sicurezza, più pene, aumenta i reati, e poi approva provvedimenti del genere. Tutto questo perché? Tutto questo per evitare che il Presidente del Consiglio sia sottoposto a giudizio. Questa è l'unica ratio di questo provvedimento vergognoso che fa morire il processo e la giustizia, uguale per tutti, è sempre più un miraggio.

ELENCO DEI REATI INTERESSATI DAL DDL SULLA PRESCRIZIONE BREVE

• articolo 314 del codice penale (PECULATO).
• articolo 315 del codice penale (MALVERSAZIONE).
• articolo 316 del codice penale (PECULATO PER ERRORE ALTRUI).
• articolo 316 bis del codice penale (MALVERSAZIONE AI DANNI DELLO STATO).
• articolo 316 ter del codice penale (INDEBITA PERCEZIONE DANNI STATO).
• articolo 317 del codice penale (CONCUSSIONE).
• articolo 318 del codice penale (CORRUZIONE).
• articolo 319 del codice penale (ATTO CONTRARIO A DOVERI D'UFFICIO).
• articolo 319.ter del codice penale (CORRUZIONE IN ATTI GIUDIZIARI).
• articolo 320 del codice penale (CORRUZIONE INCARICATO DI PUBBLICO SERVIZIO).
• articolo 322 del codice penale (ISTIGAZIONE ALLA CORRUZIONE).
• articolo 322.bis del codice penale (PECULATO/CONCUSSIONE/CORRUZIONE COMUNITA' EUROPEA).
• articolo 323 del codice penale (ABUSO D'UFFICIO).
• articolo 324 del codice penale (INTERESSE PRIVATO IN ATTI D'UFFICIO).
• articolo 326 del codice penale (RIVELAZIONE SEGRETI D'UFFICIO).
• articolo 328 del codice penale (OMISSIONE DI ATTI D'UFFICIO).
• articolo 336 del codice penale (VIOLENZA A PUBBLICO UFFICIALE).
• articolo 337 del codice penale (RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE).
• articolo 338 del codice penale (VIOLENZA O MINACCIA AD UN CORPO POLITICO, AMMINISTRATIVO O GIUDIZIARIO).
• articolo 340 del codice penale (INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO).
• particolare prevedendo un aumento del tempo necessario a prescrivere il reato di cui all'articolo 347 del codice penale (USURPAZIONE DI FUNZIONI PUBBLICHE).
• articolo 348 del codice penale (ESERCIZIO ABUSIVO DI UNA PROFESSIONE).
• articolo 355 del codice penale (INADEMPIMENTNO DI CONTRATTI DI PUBBLICHE FORNITURE).
• articolo 589 del codice penale (OMICIDIO COLPOSO).
• articolo 609.bis del codice penale (VIOLENZA SESSUALE).
• articolo 609.quater del codice penale (ATTI SESSUALI CON MINORENNE).
• articolo 609.quinquies del codice penale (CORRUZIONE DI MINORENNE).
• articolo 609.octies del codice penale (VIOLENZA SESSUALE DI GRUPPO).
• articolo 416.ter del codice penale (SCAMBIO ELETTORALE POLITICO-MAFIOSO)
• articolo 419 del codice penale (DEVASTAZIONE E SACCHEGGIO).
• particolare prevedendo un aumento del tempo necessario a prescrivere il reato di cui all'articolo 420 del codice penale (ATTENTANTO A IMPIANTI DI PUBBLICA UTILITA')
• articolo 423 del codice penale (INCENDIO)
• articolo 423.bis del codice penale (INCENDIO BOSCHIVO)
• articolo 424 del codice penale (DANNEGGIAMENTO SEGUITO DA INCENDIO)
• articolo 432 del codice penale (ATTENTATO ALLA SICUREZZA DEI TRASPORTI)
• articolo 624 bis del codice penale (FURTO IN ABITAZIONE).
• articolo 628 del codice penale (RAPINA)
• articolo 629 del codice penale (ESTORSIONE)
• articolo 640 del codice penale (TRUFFA)
• articolo 641 del codice penale (INSOLVENZA FRAUDOLENTA)
• articolo 648 del codice penale (RICETTAZIONE)
• articolo 648.bis del codice penale (RICICLAGGIO)
• articolo 514 del codice penale (FRODI CONTRO LE INDUSTRIE NAZIONALI)
• articolo 583.bis del codice penale (PRATICHE DI MUTILAZIONE DEGLI ORGANI GENITALI FEMMINILI)
• articolo 648.ter del codice penale (IMPIEGO DI DENARO, BENI O UTILITA' DI PROVENIENZA ILLECITA)
• articolo 646 del codice penale (APPROPRIAZIONE INDEBITA)
• articolo 614 del codice penale (VIOLAZIONE DI DOMICILIO)
• articolo 610 del codice penale (VIOLENZA PRIVATA)
• articolo 644.bis del codice penale (USURA IMPROPRIA)
• articolo 644 del codice penale (USURA)
• articolo 643 del codice penale (CIRCONVENZIONE DI INCAPACI)
• articolo 2621 del codice civile (FALSE COMUNICAZIONI SOCIALI)
• articolo 2622 del codice civile (FALSE COMUNICAZIONI SOCIALI IN DANNO DELLA SOCIETA' DEI SOCI O DEI CREDITORI).
• articolo 2623 del codice civile (FALSO IN PROSPETTO).
• articolo 2624 del codice civile (FALSITA' NELLE RELAZIONI O NELLE COMUNICAZIONI DELLE SOCIETA' DI REVISIONE).
• articolo 2626 del codice civile (INDEBITA RESTITUZIONE DEI CONFERIMENTI).
• articolo 2627 del codice civile (ILLEGALE RIPARTIZIONE DEGLI UTILI E DELLE RISERVE).
• articolo 2628 del codice civile (ILLECITE OPERAZIONI SULLE AZIONI O QUOTE SOCIALI O DELLA SOCIETA' CONTROLLANTE).
• articolo 2629 del codice civile (OPERAZIONI IN PREGIUDIZIO DEI CREDITORI).
• articolo 349 del codice penale (VIOLAZIONE DI SIGILLI).
• articolo 337.bis del codice penale (OCCULTAMENTO CUSTODIA O ALTERAZIONE DI MEZZI DI TRASPORTO).
• articolo 341.bis del codice penale (OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE).
• articolo 351 del codice penale (VIOLAZIONE DELLA PUBBLICA CUSTODIA DI COSE).
• articolo 334 del codice penale (SOTTRAZIONE O DANNEGGIAMENTO COSE SEQUESTRATE NEL CORSO DI UN PROCEDIMENTO PENALE).
• articolo 335 del codice penale (VIOLAZIONE COLPOSA NELLA CUSTODIA DI COSE SEQUESTRATE NEL CORSO DI UN PROCEDIMENTO PENALE O DALL'AUTORITA' AMMINISTRATIVA).
• articolo 612.bis. del codice penale (STALKING).

On. Lucia Codurelli - Commissione Lavoro, Lecco
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco