Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 358.263.806
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 18/10/2020

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 23 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Venerdì 19 ottobre 2018 alle 15:35

Missaglia, la corsa non competitiva Segui la traccia si conferma un appuntamento irrinunciabile.

Si è chiusa con successo la seconda edizione della corsa non competitiva Segui la Traccia, organizzata dalla scuola La Traccia di Missaglia e dalla Polisportiva Arcadia, in collaborazione con il Comitato territoriale FIASP di Como-Lecco-Sondrio, e patrocinata dal comune di Missaglia.
Quest’anno i partecipanti sono stati 1300, con una significativa crescita rispetto alla prima edizione. Segno che l’iniziativa è piaciuta e che sono stati apprezzati l’impegno organizzativo e i percorsi proposti.
Fin dalle prime ore dell’alba, quando fuori era ancora buio e la temperatura decisamente frizzante, sono state numerosissime le persone che si sono radunate nel cortile della scuola per prendere parte all’evento. Grande la voglia di partire e affrontare i diversi percorsi, adatti a tutte le esigenze ed età.

All’incirca 400 i tesserati Fiasp, frequentatori assidui e abituali di tali imprese. Sono stati tra i primi a prendere il via, scegliendo per lo più il tratto da 21 km. Più del doppio i partecipanti non tesserati, che si sono cimentati nella corsa prediligendo i tratti di 14 e 10 km.
L’iniziativa ha fatto registrare una folta presenza di gruppi. Quest’anno erano 15. A loro è stato riservato un premio speciale per la partecipazione. Il più numeroso, Avis Oggiono, ha superato le 60 presenze.
Quasi 400 anche i partecipanti tra le famiglie della scuola La Traccia. Nelle settimane precedenti tutti gli alunni si sono impegnati ad invitare amici e parenti con l’obiettivo di aggiudicarsi l’ambito riconoscimento alla classe più numerosa. Premiati anche i primi arrivati al traguardo, per ogni classe della scuola primaria e secondaria. Grande stupore per i tempi da record fatti registrare da alcuni giovanissimi atleti.

Il successo di questa iniziativa è stato possibile grazie al sostegno di numerosi sponsor che hanno offerto premi e materiali per la realizzazione dell’evento: Sport specialist, Cab Polidiagnostico Barzanò, Icam, Cristina Magnani, Elicont, Kar service e Calciochop.it.
Altrettanto importante per la riuscita dell’evento è stato il supporto dei numerosi volontari, docenti, genitori, amici della scuola La Traccia, che hanno prestato servizio alla segreteria, alla sicurezza sul percorso, ai parcheggi, all’organizzazione dei ristori.
Un ringraziamento va anche a Matteo Corti, un giovane studente di grafica, che ha progettato l’accattivante grafica delle magliette della gara.
Intensa soddisfazione da parte degli organizzatori che danno, sin d’ora, appuntamento al prossimo anno.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco