Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.785.531
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 15 ottobre 2018 alle 13:12

AMBIENTE

L’azione del Governo si concentrerà sulla riqualificazione della rete idrica, di mitigazione del rischio idrogeologico e sismico, della valorizzazione e dei beni demaniali, sulla riduzione delle emissioni soprattutto nel settore mobilità, sulla promozione dell’economia circolare e sulla bonifica dell’amianto.


Edilizia pubblica e patrimonio immobiliare
• Utilizzo del Building Information Modeling (BIM) nell’edilizia pubblica
• Promuovere la rigenerazione urbana contro il consumo del suolo
• Stabilizzazione dell'’ecobonus’ e il ’sisma bonus’ con l’introduzione di tipologie di certificazioni per garantire i crediti e la predisposizione di contratti differenziati per tipologie d’intervento
• Azioni di mitigazione del rischio sismico attraverso interventi e misure specifiche di messa in sicurezza del patrimonio abitativo e di miglioramento del patrimonio energetico
• Valorizzazione del patrimonio immobiliare e dismissioni del patrimonio immobiliare pubblico per gli anni 2019 per contribuire al contenimento del debito pubblico
• L’agenzia del demanio gestirà 2 miliardi destinandoli per circa 1,1 miliardi alla riqualificazione sismica ed energetica degli immobili statali e per 0,9 miliardi alla razionalizzazione degli usi go- vernativi e alla realizzazione di 39 progetti di federal building attualmente previsti


Energia
• Stanziamento del fondo nazionale per l'efficienza energetica
• Fondi rotativi per efficientamento energetico degli edifici


Inquinamento (2018-2020)
• Ridurre i fattori inquinanti (promozione del lavoro ecologico, decarbonizzazione e defosilizzazione), specialmente nella mobilità
• Riduzione delle emissioni di CO2 delle autovetture e dei veicoli commerciali leggeri nuovi
• Contenimento delle emissioni del particolato PM 10 e del biossido di azoto NO2


Idrico (2018-2020)
• Riqualificazione delle reti idriche
• Piano nazionale di interventi per l'ampliamento ed il completamento degli invasi esistenti
• Limitare il consumo del suolo, prevenire il rischio idrogeologico e valorizzare l'acqua come bene comune
• Investimenti sul servizio idrico integrato per il contrasto e la prevenzione del consumo del suolo e del dissesto idrogeologico
• Garantire l'accesso all'acqua quale bene comune e diritto umano universale


Rifiuti (2018-2020)
• Governare la transizione verso l'economia circolare e i ‘rifiuti zero’
• Adozione di specifiche norme per la realizzazione di centri di riparazione e riuso dei beni utilizzati, con meccanismi fiscali premianti
• Incrementare, anche tramite l’adozione dei decreti ‘End of Waste’, iniziative per un ciclo virtuoso di prevenzione, riutilizzo e riciclo dei rifiuti, promuovendo l’economia circolare e la progettazione ambientalmente sostenibile dei prodotti
• Dopo l’adozione del cd. ‘pacchetto rifiuti – economia circolare’ della UE, il Governo modificherà la normativa nazionale della gestione dei rifiuti per una uniforme applicazione nazionale
• Implementare il ‘plastic free’


Amianto
• Cabina di regia presso il MATTM sull’inquinamento da amianto con attività di rilevazione e bonifica, l’erogazione di agevolazioni per le attività di bonifica e l’individuazione dei siti.


Ambiente
• Misure di prevenzione di incendi, bracconaggio e commercio illegale di specie protette, con l’installazione di sistemi di videosorveglianza e modifica del codice penale
• Attuare misure prevenzione e il contrasto dei danni ambientali e ecomafie
• Diminuire le infrazioni comminate all'Italia dall'Unione Europea in materia ambientale
• Consolidare le misure per prevenire e reprimere i reati ambientali, inasprendo le sanzioni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco