Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 306.013.170
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 15 ottobre 2018 alle 12:21

POLITICHE AGRICOLE

La crescente concorrenza internazionale pone l'esigenza di rafforzare la competitività delle imprese che operano nell'agroalimentare. Il Governo intende, inoltre, porre in essere interventi per l'aggregazione delle filiere per garantire una maggiore redditività degli imprenditori agricoli, oggi spesso "strozzati" da pratiche commerciali sleali e dal costante calo dei prezzi. Particolare attenzione, inoltre, è rivolta alla lotta alla contraffazione, soprattutto sul web, che crea un notevole danno all'export. Inquest'ambitol'Esecutivointendepromuovereunnuovosistemadietichettatura e rafforzare i controlli. Infine, si prevedono interventi nell'ambito specifico dell'agricoltura biologica.


Interventi per la competitività del settore (2018-2020)
• Semplificazione dei rapporti delle autorità (Ministero, Regioni) con gli operatori e le associazioni di categoria
• Interventi per garantire l'aggregazione delle filiere agricole, attraverso il riconoscimento delle organizzazioni interprofessionali (OI) e delle organizzazioni dei produttori (OP). Saranno creati strumenti per accorciare le filiere e far rispettare le norme contro pratichecommerciali sleali, riducendo i tempi dei pagamenti. Saranno affrontate le carenze infrastrutturali e logistiche delle filiere
• Sono previsti interventi per garantire maggiore trasparenza nella formazione dei prezzi e la tracciabilità dei prodotti
• Particolare attenzione sarà rivolta all'agricoltura di precisione
• Si intende intervenire a livello europeo per evitare la drastica riduzione di risorse per la Politica Agricola Comune (PAC)


Tutela e promozione del made in Italy (2018-2020)
• Protezione delle indicazioni geografiche nel mondo e sul web, contrastando Italian sounding
• Adozione di un sistema di etichettatura corretto e trasparente che garantisca una migliore tutela dei consumatori
• Azioni di marketing territoriale e piena operatività dei distretti del cibo, con la creazione di un Registro nazionale


Rafforzamento dell'agricoltura biologica (2018-20)
• Rafforzamento del Piano nazionale sul Biologico
• Implementazione delle mense biologiche certificate nelle scuole
• Attuazione delle nuove norme europee sul biologico
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco