Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.059.272
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/09/2020

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 25 µg/mc
Lecco: v. Sora: 23 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Martedì 18 settembre 2018 alle 20:10

La rotellistica Padernese al trofeo di Cardano al campo

La stagione rotellistica sta volgendo al termine, ma gli atleti della ASD PADERNESE non perdono la voglia di primeggiare in ogni campo-gara.
Si è svolta il 15 e 16 settembre a Cardano al Campo la terzultima tappa del Circuito Nord-Ovest.
Come già lo scorso fine settimana a Cassano d'Adda categorie suddivise su 2 giorni.


Sabato junior senior master con BEPPE SILVA che vince ancora su un gruppetto di agguerriti atleti master; tra gli juniores bene Simone Pedrinelli che rafforza la sua terza posizione in classifica generale con 2 ottime prestazioni. Anche Sara Fossati conquista un bel 5° posto nella gara sprint e Alice Donghi è 7° in entrambe le gare disputate.

Belle gare anche per Michael Colangelo, Leonardo Fossati e Riccardo Troiano sempre nella categoria junior. I primi due col compagno Simone Pedrinelli hanno anche dato vita alla spettacolare staffetta americana, giungendo sesti e accumulando utile esperienza. Meglio di loro il terzetto femminile Donghi, Fossati e il "prestito" torinese, la simpaticissima Valentina Sapino, che conquista una meritata 4° piazza.

Domenica mattina R12, ragazzi e allievi.

Quasi scontata, ma certamente non senza avversarie che cercano di contrastarla, doppia vittoria per JULIA BEDON sempre più solidamente padrona del primato in classifica generale CNO. Bene nella stessa categoria Sara Vezzoli, Riccardo Baietta e Tommaso Mascazzini. Nella categoria ragazzi offrono buone prestazioni Gionata Ripamonti e Anny Belgeri.
Nelle allieve buone prove per Claudia Peretti, fortemente danneggiata nella qualifica della gara sprint e riammessa, con decisione arbitrale inedita ma illuminata, a poter ripetere la prova. In miglioramento le prove di Aurora Perego.

Tra gli allievi assente per impegni con la nazionale Marco Bedon è ancora GABRIELE BAIETTA che riempie d'orgoglio i cuori dei tecnici Peverelli-Ravasi.
Nella gara 5000m. ad eliminazione prende la testa nelle primissime battute e stronca con la sua importante andatura un avversario alla volta, cedendo solo in volata per pochi centimetri al bravo Samuel Joseph Morris, che aveva sfruttato fino a pochi metri prima del traguardo la scia dell'atleta padernese.

Nel pomeriggio giovanissimi ed esordienti hanno dato, come sempre, spettacolo: bene in particolare Diego D'Arienzo 6° classificato nella gara in linea.

Tra le giovanissime gareggiano coraggiosamente Giulia D'Arienzo e Elisa Viscardi e nella affollatissima categoria esordienti femminile (70 bambine alla partenza a fine stagione!) combattono Asia Bailo, Chiara Maggio, Emma Facoetti e Giulia Isacchi.

Nonostante l'assenza di importanti componenti, la squadra granata ottiene un lusinghiero 8° posto sulle 33 società presenti.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco