Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 347.815.291
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Martedì 18 settembre 2018 alle 12:13

Olgiate: i genitori non mandano i figli a scuola. ''Non c'è un clima sereno e riteniamo che possa non essere garantita l'incolumità''

Questa mattina la quasi totalità di una classe di bambini delle elementari non si è presentata a scuola. Alle 8.30, al suono delle campanella, solo 3-4 alunni sono entrati nell'edificio di Viale Sommi Picenardi. Gli altri sono rimasti a casa con nonni o baby sitter mentre i genitori si sono ritrovati per parlare di quella che è una sorta di protesta o meglio una richiesta di aiuto a voce alta affinchè le istituzioni provvedano a intervenire per garantire l'incolumità dei figli che, stando al loro racconto, sarebbe a rischio.


Una situazione non nuova che sarebbe stata fatta presente più volte e che, all'avvio di questo nuovo anno scolastico, non avrebbe trovato la soluzione che i genitori speravano. "Noi genitori di una classe (omissis) della scuola primaria dell'istituto comprensivo di Olgiate Molgora" si legge in un comunicato che è stato diramato "abbiamo deciso di non mandare i nostri figli a scuola nella giornata odierna in quanto sono impossibilitati a seguire il regolare svolgimento delle lezioni a causa di un ambiente (la classe) insicuro, che non garantisce la loro incolumità. Più volte abbiamo fatto presente la gravità della situazione ai responsabili preposti, tramite lettere, incontri, richieste ma senza aver avuto ad oggi un'idonea ed adeguata soluzione. Chiediamo nell'immediato un intervento risolutorio definitivo per la sicurezza e per un sereno percorso didattico dei nostri bambini".
Questo pomeriggio i genitori si incontreranno con il dirigente scolastico per discutere sulla situazione e trovare una soluzione o comunque mettere in atto una serie di accorgimenti che possano riportare un po' di serenità alle famiglie e agli stessi alunni che frequentano le lezioni.
Lo spazio resta naturalmente a disposizione per eventuali repliche o precisazioni.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco