Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.727.339
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 17 settembre 2018 alle 18:32

Ponte: vertice in Prefettura per coordinare gli interventi. RFI, la chiusura per due anni

Il sindaco di Merate Andrea Massironi
In data odierna il Prefetto di Lecco ha convocato una riunione urgente per fare una prima analisi degli effetti provocati dalla chiusura del Ponte San Michele di Paderno d'Adda.

Erano presenti, oltre al Prefetto, il Questore, i rappresentanti della Provincia, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, il Comandante della Compagnia di Merate, il rappresentante della Polizia Stradale di Lecco, i rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana e i sottoscritti Sindaci del Meratese.

Ci è stato riferito che la chiusura urgente del ponte è stata disposta per una rapida evoluzione del degrado della struttura e che rimarrà chiuso per due anni.

RFI ha promesso che procederà ad una revisione del progetto per verificare se sarà possibile anticipare l'apertura alla viabilità stradale.

In Regione oggi pomeriggio si terrà una riunione per stabilire modalità e tempi dei servizi sostitutivi da adottare, visto che la competenza, per la messa a disposizione degli autobus e per la definizione degli orari é in capo a Trenord, società controllata dalla Regione Lombardia.

Provincia e RFI provvederanno ad installare idonea segnaletica, con costi a carico di RFI.

Abbiamo sollecitato la Prefettura, RFI e la Provincia a tenerci informati in tempo reale sull'evoluzione della problematica che si è venuta a creare.

Si è sollecitato inoltre un intervento da parte del Governo e della Regione in ordine alle ripercussioni economiche che tale chiusura comporterà soprattutto agli esercizi commerciali ed alle piccole imprese del nostro territorio.

Si è stabilito che dopodomani, mercoledì 19, si terrà una riunione nella sala consiliare del Comune di Merate fra i sottoscritti Sindaci, le Polizie Locali dei Comuni interessati, la Polizia Stradale, la Provincia e i Carabinieri per valutare gli impatti sulla viabilità locale e per l'individuazione dei percorsi più idonei.

Merate, 17 settembre 2018

 

I Sindaci dei Comuni di Paderno d’Adda, Brivio, Robbiate, Imbersago, Verderio e Merate
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco