Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.194.667
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Domenica 12 agosto 2018 alle 15:26

Olgiate: 3mila buoni pasto a metà prezzo. Così il Comune sostiene le famiglie in difficoltà

Mensa scolastica a metà prezzo per le famiglie in difficoltà. Una misura che sarà attuata a partire dal prossimo ottobre nel Comune di Olgiate. Sarà rivolta agli alunni frequentanti la scuola primaria e la secondaria di primo grado, ed è per la prima volta che viene predisposta.
''Il Comune di Olgiate prevede azioni promozionali finalizzate a fornire tutti gli strumenti utili a rafforzare il diritto all’educazione, nel rispetto dei principi costituzionalmente garantiti, sostenendo la famiglie con figli in età scolare, attraverso contributi economici finalizzati ad abbattere i costi sempre più crescenti del sostentamento quotidiano e fornendo alle famiglie un contributo economico tangibile - si legge nel bando - L’attenzione dell’Amministrazione Comunale è rivolta in particolar modo alle famiglie con figli frequentanti le scuole dell’obbligo site in paese e iscritti al servizio di refezione scolastica, ed è in quest'ottica che si mette a disposizione un congruo numero di buoni mensa a metà del prezzo convenzionale''.
Per accedere alla graduatoria sarà sufficiente partecipare al bando che è da poco stato approvato, insieme alle varie disposizioni generali, dalla Giunta comunale. Saranno ammessi nuclei famigliari residenti in paese con bambini iscritti regolarmente al servizio di refezione scolastica di uno dei due plessi di via Sommi Picenardi e in possesso di un reddito ISEE inferiore a 10mila euro. In tutto, l’Amministrazione ha annunciato che saranno erogati 3mila buoni pasto al prezzo di 2,19 euro ciascuno ed è stato stimato – sempre da quanto si apprende dalla documentazione pubblicata di recente sul sito istituzionale del Comune - che i ticket potranno essere di sostegno per almeno 35 famiglie.
La domanda per accedere all'assegnazione del buono pasto ridotto dovrà essere consegnata direttamente all'ufficio protocollo del Comune entro il prossimo 30 settembre, durante i normali orari di apertura. La graduatoria degli aventi diritto, invece, sarà poi stilata entro il 10 ottobre.

CLICCA QUI per scaricare il bando e la modulistica per avanzare la richiesta.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco