Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 439.020.375
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 07 agosto 2018 alle 10:57

Verderio: causa alla ''Duomo'' per credito di migliaia di euro

Azione legale dell’Amministrazione verderese, che non è la sola in Brianza peraltro, contro la società ''Duomo GPA Srl'', debitrice nei confronti del Comune di alcune migliaia di euro, per il quale gestiva le pubblicizzazioni sul suolo pubblico.
Era conosciuta come l’Equitalia lombarda, prima che fallisse, ed era persino arrivata a gestire per la Regione, quando era il presidente Roberto Maroni, di riscuotere tributi come bollo auto, tasse universitarie, depositi nelle discariche, anche in questo caso concessioni sul patrimonio demaniale e poi caccia e pesca. Il tribunale di Milano ha avviato da mesi una pratica fallimentare nei confronti dell’azienda, con sede nel capoluogo lombardo, e il Comune di Verderio cercherà di riscuotere il suo credito andando per vie legali. Negli scorsi giorni la Giunta ha incaricato l’avvocato Rosina Maffei di Napoli per la pratica di presentazione di domanda di ammissione dei crediti al passivo. Una nomina avvenuta con il procedimento del patrocinio legale, cioè insieme agli altri enti che vantano crediti nei confronti della società fallita. Il sindaco Alessandro Origo, comunque, ha sottolineato come il Comune abbia già provveduto a nominare una nuova azienda che sostituirà la ''Duomo''.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco