Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 365.000.909
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/20

Merate: 88 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 56 µg/mc
Lecco: v. Sora: 44 µg/mc
Valmadrera: 69 µg/mc
Scritto Lunedì 23 luglio 2018 alle 18:28

Oltrepassare le forme tradizionali del marketing

Marketing referenziale: anche nel Comasco raccoglie consensi la filosofia di un nuovo modo di fare impresa legata alle relazioni. E' quanto emerso l'altra sera durante la presentazione di Asentiv Insubria, la community di cui Graziella Moschino è  responsabile, con la presenza di più di una cinquantina di imprenditori interessati ad oltrepassare le forme tradizionali del marketing. Tanti infatti, provenienti dall’intero territorio della provincia di Como, si sono presentati giovedì scorso
all’appuntamento all’agriturismo La Cassinazza di Orsenigo: “Oggi l’imprenditore non va lontano se è solo, vista la complessità dei mercati - spiega Graziella Moschino - e formarsi e informarsi significa condividere i contatti e le sinergie”.


E’ in questa prospettiva che Asentiv Insubria offre la strategica opportunità di incontrarsi a sempre più imprenditori del territorio lariano aumentando il loro giro d’affari con l’incremento di quelle relazioni che conducono al marketing referenziale, eccellente strumento, utile per incrementare i propri clienti in maniera mirata e di conseguenza i propri fatturati. Con l’acquisizione di nuove competenze legate all’utilizzo del marketing referenziale, la community diviene l’ambiente potenziante all’interno della quale si creano e sviluppano nuove relazioni e di conseguenza nuove sinergie tra imprenditori. La condivisione porta all’acquisizione di nuove strategie come per esempio la gestione del passaggio generazionale volto a salvaguardare i rapporti con i clienti e aiutare le nuove leve ad inserirsi nel mondo imprenditoriale.

Graziella Moschino è  responsabile di Asentiv Insubria

Gli imprenditori, come è accaduto giovedì scorso, vengono guidati a condividere le proprie azioni operative tra le quali sono emerse la selezione e gestione del personale. “Il marketing referenziale è parte integrante della strategia aziendale come nuova filosofia per l’acquisizione di clienti ideali e per far uscire gli imprenditori dalle loro aziende per andare a sviluppare nuove relazioni con altri imprenditori per aumentare il proprio vantaggio competitivo” ha concluso Graziella Moschino.
Un altro incontro è in calendario il 19 settembre prossimo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco