• Sei il visitatore n° 495.675.148
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 16 luglio 2018 alle 19:18

Santa Maria-Colle: si lavora per portare la fognatura da Cagliano a Paù

Il sindaco di Santa Maria Hoè Efrem Brambilla ed il collega di Colle Brianza Marco Manzoni si sono formalmente attivati per chiedere all'ATO e a Lario Reti Holding di inserire nel piano d'ambito la realizzazione della fognatura al servizio delle frazioni di Paù e Cagliano. Nello specifico, viene chiesto di reperire le risorse per finanziare l'intervento, già immaginato nel precedente piano triennale delle opere. La cifra in ballo è significativa: si stimano infatti costi per circa 750.000 euro, somma che già include, oltre ai due chilometri di collegamento fognario anche la posa, parallelamente, della linea di acquedotto.

Il percorso che dovrebbero seguire le condutture

"Si andrebbe così a servire una zona, a cavallo tra i due comuni, al momento sprovvista della linea fognaria" ha spiegato il sindaco santamarinese, ricordando come a Paù si utilizzino "sistemi alternativi privati" mentre a Cagliano sia in uso un "depuratore ormai vecchio, con costi di manutenzione piuttosto alti, posto tra l'altro in una posizione non idonea essendo nella fascia di rispetto delle sorgenti idropotabili".

Il depuratore di Cagliano

Il reperimento delle risorse necessarie da parte dei gestori del sistema idrico integrato, potrebbe portare poi a una serie di ulteriori miglioramenti nell'area interessata. Brambilla prospetta infatti la possibilità di coinvolgere anche la società del gas e quella della fornitura elettrica per l'interramento dei cavi, per un intervento "a più mani" coordinato e volto alla realizzazione di adeguati sottoservizi, sfruttando suolo pubblico e dunque scavando al di sotto il piano viario, senza transitare per terreni privati.
"Quanto abbiamo proposto sembra ora concretizzarsi: mi auguro si possano portare avanti velocemente la progettazione. Proprio per questo, pur avendo delle interlocuzioni frequenti, abbiamo chiesto un incontro per mettere giù una tabella di marcia".

 
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco