Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 438.708.581
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 06 luglio 2018 alle 17:43

Bulciago: Nils Berg e il suo trio in concerto con ''Suoni Mobili''

Sax, contrabbasso e batteria. Tre svedesi che a vederli però sembrano più arrivare dalla California, carichi della vittoria pomeridiana della loro nazionale sulla svizzera ai mondiali (casualmente entrambe oggetto di due focus di Suoni Mobili 2018) appaiono sul campo, non da calcio ma da basket,  della palestra di via Roma a Bulciago, riparo di emergenza al coperto a causa del violento temporale che dal pomeriggio si è annunciato minaccioso muoversi in direzione del festival e su cui si è effettivamente abbattuto a pochi minuti dall’inizio della serata.

Nils Berg e il suo trio ci hanno portato in un viaggio, tra tutti i continenti, attraverso una formula di concerto originale e inedita, improvvisando con video amatoriali in bassa qualità presi dai propri cellulari o da youtube, di luoghi, musiche, canti, danze e tradizioni di ogni angolo di mondo proiettati alle loro spalle, dando vita a un vero e proprio dialogo improvvisato tra musicisti live e in video, moltiplicando le presenze e creando una sorta di diamante multi sfaccettato risplendente di culture, personalità e atmosfere, perfettamente integrate e armoniche nella loro diversità e spazialità.

Anche questa volta Suoni mobili è riuscita a intercettare una band di grande talento e originalità, nel suo primo tour in Italia, e a portarla nella nostra Brianza, offrendo al pubblico in cui spiccavano parecchi giovani e giovanissimi, un ennesimo concerto di rara raffinatezza e qualità.

Merito anche del comune di Bulciago, che fin dal primo anno, come hanno ricordato in apertura il Sindaco e il vicesindaco Raffaella Puricelli, nel lontano 2010, ha ospitato nei suoi luoghi più magici alcuni tra gli artisti più prestigiosi della rassegna (spesso di fama internazionale, come il Griot Ablaye Cissoko, Tenores de Bitti, Dandarvaanchig Enkhjargal dei Violons Barbares) e che anche quest’anno ha rinnovato il suo interesse per la musica, la sua fiducia verso il festival e il suo coraggio nell’accogliere e proporre ai suoi cittadini progetti dalla forte impronta sperimentale e dal carattere innovativo.

Suoni Mobili continua fino al 4 agosto tutti i giorni, ogni giorno un concerto, ogni giorno un luogo da scoprire

Venerdì 6 luglio, Casatenovo, Sagrato della Chiesa di Rogoredo
Forrò Miór, un groove ritmico che unisce chitarra, percussioni, voce e fisarmonica.

Sabato 7 luglio, Arcore, Villa Borromeo d’Adda
Sogno di una Notte: street food, visite musicali a Villa Borromeo e concerti. Si consiglia la prenotazione per la visita musicale con Giovanni Falzone e Carmine Ioanna e il seminario di canto con le Bisserov Sisters.

Per qualsiasi informazione visitate il sito www.suonimobili.it
#musicamorfosi
#suonimobili
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco