Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 437.773.064
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 29 giugno 2018 alle 18:04

Cernusco: tenta di rubare champagne, viene scoperto

Qualche ora prima si era presentato alla cassa dell'Esselunga con alcuni articoli. Poi attorno alle 20 ci è tornato tenendo in mano un casco di banane e in spalla uno zaino particolarmente "pieno" tanto da ingenerare sospetti nell'addetta alle casse.

Sospetti che si sono rivelati fondati tanto che quando l'addetto alla sicurezza ha fatto aprire la borsa a Ionut Claudio Megan si è scoperto il tentativo in essere di trafugare 6 bottiglie di champagne, deodoranti e shampoo per un valore complessivo di circa 179 euro. Tratto in arresto questa mattina l'uomo è comparso davanti al giudice Enrico Manzi, vpo Mattia Mascaro, per il processo per direttissima. Originario della Romania, senza fissa dimora, nullafacente è risultato essere gravato da precedenti specifici con almeno altri 6/7 episodi da marzo ad oggi a danno sempre di supermercati Esselunga. Ammessi i fatti, per Ionut Claudio Megan il vpo ha chiesto la convalida dell'arresto con la misura cautelare in carcere visto il rischio di reiterazione del reato e la mancanza di fissa dimora. Opposizione da parte dell'avvocato d'ufficio Daniela Usuelli. Ritiratosi in camera di consiglio il giudice Enrico Manzi ha optato per la convalida con reclusione in carcere, correggendo però il capo di imputazione in tentativo di furto, in quanto non consumato. L'avvocato Usuelli ha chiesto i termini a difesa e il processo è stato aggiornato al prossimo 6 luglio.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco