Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 359.883.240
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 27/10/2020

Merate: 12 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: N.D. µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Lunedì 18 giugno 2018 alle 11:06

L’ASD Merate Atletica a Rieti, Irene Arlati quinta nei 3000m

Il 15, 16 e 17 giugno a Rieti si sono disputati i Campionati Italiani Allievi su pista. L’ASD Merate Atletica Promoline è stata rappresentata alla manifestazione da Irene Arlati, che ha disputato i 3000 m; l’atleta meratese, al rientro dopo quasi un anno di assenza dalle gare ufficiali a causa di un infortunio al piede, ha colto un brillante quinto posto; questo risultato è quindi molto positivo, considerando che Irene è in netto recupero, ma non ancora al massimo della condizione atletica.

La campionessa meratese classe 2002, Irene Arlati, al centro

L’atleta meratese ha preso parte alla seconda serie dei 3000 m, nella quale si schieravano le concorrenti con i migliori tempi di accredito; dopo un avvio di gara un po’ titubante, Irene ha concluso la gara guadagnando posizioni negli ultimi due giri, fino a portarsi a ridosso delle prime classificate. La vittoria è andata alla modenese Martina Cornia, che ha concluso a pochi centesimi dal minimo per la partecipazione ai Campionati Europei, mentre la prima lombarda, la bresciana Elisa Ducoli (classe 2001), ha concluso in seconda posizione.
Irene Arlati, classe 2002, si è piazzata seconda tra le atlete lombarde, precedendo l’altra bresciana, Giulia Bellini, coetanea e rivale in molte gare. Nel 2019, le atlete del 2002 saranno al secondo anno nella categoria Allieve, mentre le atlete del 2001 passeranno alla categoria superiore: ciò fa ben sperare per i risultati della Campionessa italiana di corsa campestre Cadette 2017 nelle gare di categoria del prossimo anno.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco