Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 374.965.770
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/01/2021
Merate: 67 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 89 µg/mc
Scritto Lunedì 28 marzo 2011 alle 20:02

Lecco: prima vittoria per la Pallanuoto Lecco

Print Friendly and PDF Bookmark and Share
Ieri pomeriggio alle 17.00, nella piscina di Varedo, la Pallanuoto Lecco (sport management Lombardia) ha affrontato i Magnifici in una partita del campionato Dea. La partita si è conclusa 16 a 5 per la giovane squadra lecchese, che vince così la sua prima partita in un campionato ufficiale.

L'allenatrice Chiara Molteni e lo stemma della società

La Pallanuoto Lecco aveva già affrontato quattro delle 10 squadre partecipanti al torneo, ma, a causa della poca esperienza (questo è il primo campionato a cui la squadra lecchese, di soli due anni di età, partecipa), non aveva mai realizzato una vittoria. Questa volta, invece, la squadra si è imposta grazie all'ottima prestazione di Giovanni Dell'Oro (7 goal giocando da centroboa, di cui 3 su rigore) di Gabriele Longo (4 goal), Nicola Galli (il capitano, che ha messo a segno 2 goal), Marco Pesenti (1 goal), Joshua Rotta (1 goal) e Claudio Gandola (1 goal).

Il capitano Nicola Galli e il centroboa Giovanni Dell'Oro

Fondamentali per il successo, anche i frequenti cambi voluti dall'allenatrice, Chiara Molteni, che ha così sfruttato la principale debolezza dei Magnifici: il loro esiguo numero e la conseguente impossibilità di avere sempre giocatori freschi da sostituire a quelli stanchi. La superiorità della Pallanuoto Lecco emerge anche dal numero delle azioni conclusasi con tiri in porta: la Pallanuoto Lecco ha effettuato 8 tiri in ognuno dei primi tre tempi e 7 nell'ultimo, per un totali di 31 tiri in porta contro 8 dei Magnifici. Alla fine della partita, il giocatori si sono riuniti nel centro della vasca per celebrare la prima vittoria con il loro grido di battaglia, che eseguito dopo la partita è suonato come un gesto liberatorio di esultanza. Il prossimo appuntamento è la partita contro la Bocconi, che si terrà nella piscina di Treviglio il 10 aprile. Da segnalare anche la partita dell'8 maggio, che si terrà nel centro sportivo Al Bione di Lecco, contro la seconda in classifica Metanopolis Sport. Per seguire la Pallanuoto Lecco, segnaliamo infine il gruppo facebook della squadra: http://www.facebook.com/group.php?gid=134128850677&v=wall
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco