Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.438.153
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 13 maggio 2018 alle 16:28

Busnago: festa della mamma di corsa con la ''Corri in rosa''

Oggi, domenica 13 maggio, in occasione della Festa della mamma un pensiero speciale va a tutte quelle mamme coraggiose che si trovano ad affrontare o un malattia difficile quale il cancro al seno. Infatti questa mattina le vie di Busnago si sono colorate di rosa, il rosa delle tante magliette indossate dagli altrettanti corridori che hanno partecipato alla "Corri in Rosa".

Giunta alla sua seconda edizione, la manifestazione solidale, organizzata dalla Pro Loco di Busnago e con il patrocinio del Comune busnaghese, ha raccolto circa 300 iscrizioni, le cui quote verranno devolute interamente alla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) e sosterranno la ricerca, la prevenzione e la cura dei tumori al seno.

VIDEO


Tra i partecipanti che si sono dati appuntamento oggi alle ore 8.00 presso le Scuole elementari moltissime donne, ma anche uomini e bambini: tutti per correre "insieme contro il tumore al seno".

Tra tutti loro c'era anche la signora Carolina, che ha portato a termine il percorso con tutta l'energia dei suoi 91 anni. Appena prima del fischio che ha dato il via alla partenza, i presenti si sono scatenati sulla base di "Occidentali's Karma" di Francesco Gabbani, una hit trascinante che ha fatto ballare sul posto grandi e piccini. È stata l'immagine che ha accompagnato l'iniziativa: donne energiche e vivaci riunite e unite per la vita.

La corsa non competitiva è consistita in un tragitto di 6 km, uguali per tutti: così ciascuno ha potuto scegliere a propria discrezione quale tipo di andatura mantenere fino all'arrivo, dalla camminata più lenta alla corsa più sostenuta.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Infine un ricco ristoro allestito nella mensa della scuola ha accolto all'arrivo i corridori, prima che venissero premiati i cinque gruppi più numerosi con un cesto alimentare.  
F.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco