• Sei il visitatore n° 496.074.718
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 21 marzo 2018 alle 19:06

Merate: appello del circolo PD sui fondi al wifi pubblico

L'invito a partecipare al bando europeo WiFi4EU così da reperire qualche migliaio di euro per l'installazione e il miglioramento degli impianti wifi pubblici. E' quanto hanno sollecitato i membri del PD di Merate, in particolare, i più giovani, con un comunicato dove dettagliano questa che è ritenuta una esigenza sentita da una buona parte della cittadinanza e che potrebbe essere agevolata appunto dai finanziamenti europei. Un appello rivolto direttamente all'amministrazione con l'auspicio a non perdere una opportunità.

La situazione del servizio di Wi-Fi pubblico a Merate è tutt’altro che efficiente. Lo sappiamo bene e, infatti, i nostri Giovani Democratici hanno tentato più volte in passato a cambiare le cose, soprattutto in relazione all’utilizzo della rete nella Biblioteca Manzoni. Tantissimi studenti non riescono ad accedere al servizio e il Wi-Fi è presente solo in poche sale con segnale debole e con velocità di navigazione limitata e limitante.
Abbiamo sempre cercato di incentivare il Comune di Merate ad ampliare il servizio e, ancora oggi, noi del PD Merate vorremmo far aprire gli occhi all'Amministrazione Massironi, che rimane lontana dai problemi della città, pur essendone a conoscenza. Ebbene, è stato lanciato ed esiste un bando europeo “WiFi4EU” (info: www.wifi4eu.eu) che permette ai Comuni di avere 15.000 euro per migliorare i servizi già esistenti o per installare dei nuovi impianti.
Chiaramente per parteciparvi bisogna innanzitutto conoscere questo bando, cosa che ovviamente non è accaduta, forse perché l’attuale Giunta Comunale è troppo presa a pensare ai cambi di casacca dei suoi. Ma veniamo al dunque: come si partecipa? In primo luogo, bisogna registrarsi al bando dal sito internet come Comune o come Società che eroga il servizio di Wi-Fi pubblico e, in secondo luogo, una volta ottenuto il login, presentare la domanda entro la scadenza. Il bando scade tra circa 54 giorni e 23 ore da oggi, 21 marzo, quindi scadrà intorno alla metà di maggio. I lotti disponibili sono 1000 e i Comuni già iscritti sono 3205 fin ora.
Sappiamo che non è automatico l’ottenimento di fondi, anche una volta che si è iscritti al bando. Ma, di certo, sarebbe meglio provare ogni tanto a reperire i fondi per migliorare la qualità di vita dei cittadini, piuttosto che continuare a lamentare che non ci sono soldi, rimanendo sempre passivi e fermi. Questa continua giustificazione stavolta non vale e speriamo che ci sia una reale e concreta volontà da parte della Giunta a migliorare questo servizio.
Vedremo se l'ennesimo invito a crescere sulla digitalizzazione a Merate da parte del PD di Merate verrà ascoltato. Rimaniamo fiduciosi e attenti!

Circolo PD Merate

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco