Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.207.294
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/08/2020

Merate: 24 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 18 µg/mc
Lecco: v. Sora: 20 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Lunedì 05 marzo 2018 alle 05:57

Camera: alle 6, scrutinate 41 sezioni su 199. Lupi al 56%

Alle 6 di questa mattina per il collegio Uninominale 7 della Camera risultano scrutinate 41 sezioni su 199 che danno il 56% delle preferenze alla coalizione guidata da Maurizio Lupi (centrodestra), il 19,82% ad Adele Gatti (centrosinistra) e il 18,44% ad Angelo Baiguini (Movimento 5 Stelle). Per ora non raggiunge il 2% Matteo Vismara di Liberi e Uguali.

Si tratta tuttavia di un primo risultato che riguarda principalmente i comuni bergamaschi (che complessivamente sono 35 nel collegio), visto che l'unico ad avere chiuso gli scrutini è Viganò dove il 48,19% è andato a Maurizio Lupi, il 27,97% ad Adele Gatti, il 19,06% ad Angelo Baiguini, l'1,61% a Matteo Vismara. Si equivalgono Italia agli Italiani con Serena Cicconi e Casapound Italia con David Sala fermi allo 0,76%. Trattandosi di un collegio dove, almeno sulla sponda bergamasca, i candidati sono meno conosciuti c'è da ritenere che i risultati siano stati dettati dalla scelta della coalizione piuttosto che dal suo rappresentante.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco