• Sei il visitatore n° 476.181.034
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 20 febbraio 2018 alle 18:45

Calusco: 2071 podisti in gara alla quarta ''StrabiancaRun''

Una stupenda mattinata di sole ha accompagnato la quarta edizione della ''StrabiancaRun'' di Calusco, una manifestazione ludico-podistica organizzata dall’associazione «Le Lumache della Bianca» che, svoltasi domenica 18 febbraio 2018, ha contato bensì 2071 partecipanti.

Numero di iscritti notevole e inaspettato anche rispetto alle adesioni avute nel corso delle passate edizioni, nelle quali l’evento era forse meno conosciuto nonostante fosse una delle poche corse podistiche della bergamasca. Quest’anno invece la partecipazione è stata molto alta malgrado il contemporaneo svolgimento, sempre nella giornata di domenica 18 febbraio, della «31° Stracolognola» a Bergamo, della «San Valentino Run» a Grumello del Monte (Bg) e della «35° Marcia della Solidarietà» a Missaglia (Lc).

Nei vari punti di ristoro lungo il percorso erano presenti più di 110 volontari delle varie associazioni di Calusco d’Adda e dei paesi limitrofi, fra le quali: AVIS (Sez. Calusco d’Adda); Croce Bianca caluschese (dalla quale sono nate «Le Lumache della Bianca») ma anche la consorella Croce Bianca di Merate (la quale ha fornito alcuni mezzi utili alla corsa); Alpini della sezione di Calusco ma anche di Chignolo d’Isola; Paracadutisti e Fanti sempre del paese; Associazione Nazionale Carabinieri di Brembate (che aggrega carabinieri in servizio, in congedo, i loro familiari e tutti i simpatizzanti dell’Arma); e ARILECCO – Associazione Radioamatori Italiani della Sezione di Lecco –, che ha fornito un servizio radio per mettere in contatto i vari punti di ristoro e provvedere al controllo completo sull’intero svolgimento della manifestazione.

Il successo di questa nuova edizione della ''StrabiancaRun'' va tributato infatti anche a tutti i volontari che hanno collaborato alla riuscita dell’evento e in particolare alla disponibilità e all’esperienza organizzativa dei membri della vecchia ''Marcia Classica Caluschese'' che hanno fornito preziosi consigli alla ''nuova guardia'' tenuta da «Le Lumache della Bianca» in ambito podistico.

L'iniziativa, non competitiva, di carattere internazionale e a passo libero, era aperta sia ad atleti esperti (valida per il concorso internazionale I.V.V. e nazionale Piede Alato FIASP) che a sportivi amatoriali e alle famiglie, e per questo motivo prevedeva quattro tipi di itinerari di crescente difficoltà: 7 - 13 -18 - 22 Km.

Infatti, partendo tutti insieme dall’Oratorio San Giovanni Bosco, in via Verdi, i percorsi si sono poi diramati in anelli di diversa lunghezza attraverso zone urbane, tratti campestri e sentieri boschivi dove, grazie al supporto di un’adeguata segnaletica, i partecipanti hanno potuto scegliere la strada più adeguata alla propria resistenza. Grande la soddisfazione dello staff e delle persone aderenti all’iniziativa che ha offerto l’opportunità di godere di una domenica di sole all’aria aperta e all’insegna dello sport.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco