• Sei il visitatore n° 495.680.338
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 02 febbraio 2018 alle 12:03

Merate: deserto il bando dell'ATS per sostituire la dottoressa Giovannini andata in pensione. Il dr. Bonanomi resta sospeso

Lo scorso 31 dicembre la dottoressa Maria Grazia Giovannini ha cessato la sua attività di medico condotto in città ma, nonostante la ricerca dell'ATS per un sostituto avviata in anticipo sulla data di pensionamento, nessun medico in graduatoria ha accettato di prendere servizio a Merate. L'ambito è dunque rimasto scoperto e per questa ragione, in attesa della prossima pubblicazione prevista per il mese di marzo, l'ATS ha conferito incarico provvisorio al dottor Pierluigi Riva che sta già operando presso lo stesso studio della dottoressa in Via Pascoli.


È ancora sospeso dalla convenzione con il sistema sanitario nazionale, il dr. Michele Bonanomi con studio in Via De Amicis, per via della questione giudiziaria che lo ha visto al centro in un'indagine della Guardia di Finanza, coordinata dalla procura di Monza. Il noto e stimato professionista meratese, è attualmente sostituito dalla dottoressa Alessia Eliana Bonazzi fino a nuovo pronunciamento dell'autorità competente.
Sono dieci in totale i medici condotti che prestano servizio in città. Di questi 5 non accolgono più pazienti salvo non si tratti di ricongiunzioni famigliari mente quattro (Rosita Salvo, Ampelio Tocchetti, Dario Luigi Perego, Michele Bonanomi) hanno ancora spazi liberi.
Se le procedure per la copertura dell'ambito carente, dovuto appunto al pensionamento della dottoressa Giovannini, dovessero andare a buon fine, entro la primavera l'organico potrebbe aumentare di una unità in più, offrendo dunque una maggiore scelta all'utenza.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco