• Sei il visitatore n° 475.494.095
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 08 dicembre 2017 alle 16:15

Merate:  Giovani Democratici alla manifestazione di Como

In questi anni abbiamo assistito alla normalizzazione di comportamenti che a rigor di logica sono inaccettabili, sia nella vita privata, sia in quella pubblica e politica. In questo modo ci siamo abituati ad assistere ad eccessi sempre più scandalosi senza reagire.

Ci siamo abituati agli insulti e alle minacce che hanno snaturato il dibattito politico, trasformando avversari in nemici giurati. Per qualcuno è accettabile che un gruppetto di fascisti irrompa in uno spazio privato e faccia la voce grossa con chi non la pensa come loro, negando qualsiasi forma di discussione e imponendo con la forza il proprio punto di vista.

Nei periodi di tesseramento, ci siamo abituati a sentire ragazzi e ragazze che non vogliono tesserarsi (e nemmeno mettere "mi piace" alla nostra pagina facebook!) per il timore di mostrare le proprie posizioni in pubblico. Non è normale che dei ragazzi nel 2017 abbiano paura di esprimere la propria opinione!

Ma oggi un clima aggressivo non si vede solo in politica: chiedete alle vostre figlie, sorelle e nipoti come sia andare in discoteca, e molte vi risponderanno che è normale essere palpeggiate.

Le nostre vite sono piene di anomalie a cui, passivamente, stiamo concedendo un tacito assenso. Per questo motivo noi Giovani Democratici di Merate aderiamo alla manifestazione antifascista del 9 dicembre 2017 a Como e vi diamo appuntamento a gennaio 2018 per un ciclo di conferenze sulla violenza, contro queste false normalità. Invitiamo anche le altre realtà politiche a partecipare e a impegnarsi attivamente su questo fronte, per mantenere un dibattito civile.

Giovani Democratici Merate
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco