• Sei il visitatore n° 476.813.270
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 09 marzo 2011 alle 16:52

Bevera: in tanti alla cena con Ivan Cordoba e l'Inter Club Merate per i bimbi colombiani


E' stata una cena di beneficenza riuscitissima quella organizzata dall'Inter Club “Daniele del Fabbro” di Merate martedì sera presso il ristorante la Nuova Capannina di Bevera, e certo la presenza di un fuoriclasse del calibro di Ivan Ramiro Cordoba - storico difensore nerazzurro, vera anima, insieme a un pugno di altri giocatori, della stagione dei “Tre Tituli” - si può considerare una garanzia di successo anticipato.



Ivan Cordoba

In più di 170 tifosi e simpatizzanti hanno infatti prenotato il loro posto a tavola versando la quota di 38€, di cui circa la metà sarà devoluto alla “Fundaciòn Colombia te quiere ver Onlus”, fondata dallo stesso Ivan Cordoba e dalla moglie Maria Isabel nel 2004 allo scopo di realizzare progetti di carattere sanitario per i bambini colombiani. Presenti tra gli altri il sindaco di Merate Andrea Robbiani – iscritto all'Inter Club meratese - e il Tenente Colonnello dell'Arma Marco Rescaldati.



I dirigenti dell'Inter Club "Daniele del Fabbro": da sinistra il vicepresidente Massimo Isetti,
il presidente Paolo Centemero e il vicepresidente Adelio Passoli

“Il nostro è un Inter Club giovanissimo, nato da circa un anno, – ci ha spiegato il vicepresidente Adelio Passoli – e questa serata può essere considerata una specie di battesimo. Abbiamo fondato questo Club in memoria di un nostro caro amico prematuramente scomparso, Daniele del Fabbro, col quale per anni abbiamo seguito la nostra squadra del cuore.”

Ivan Cordoba si è dimostrato estremamente disponibile a posare per le foto e a firmare autografi, facendo in questo modo la felicità dei tantissimi tifosi – piccoli e meno piccoli – conquistati in breve dalla grandezza di questo atleta anche fuori dal campo.

M.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco