Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.299.688
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/07/2019

Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 14 µg/mc
Scritto Martedì 19 settembre 2017 alle 18:49

La Rotellistica Roseda al trofeo città Cardano al campo

Sabato e Domenica presso il pattinodromo di Cardano al Campo si è svolto il 1° Memorial Antonio Rocchetta che ha visto in scena nel pomeriggio di sabato l'ultima tappa del Circuito Nord Ovest PLUS riservata alle categorie Junior e Senior e domenica la penultima tappa del CNO per le categorie inferiori.


Da registrare con un grande applauso per la costanza e l'impegno l'ottavo posto nella classifica finale del CNO PLUS 2017 della Senior e Allenatrice Colombo Raffaella, ottenuto grazie anche ai piazzamenti di Cardano con un 11° nella gara sprint e un 8° nella intensa e faticosa gara 10000 mt a punti. Una mattina fredda e umida, per fortuna mitigata a breve da un bel Sole di fine estate, ha accolto le più giovani categorie la domenica mattina. Giovani atleti impegnati quindi nelle corte differenziate fra i 100m e i 200m sprint e nella lunga 800m o 1200m in linea. Colpevole forse un intenso clima agonistico dei primi in classifica generale che si stanno giocando le posizioni finali di categoria, prestazioni generali dei giovani rosedini sotto le aspettative delle prestazioni, con Mattia Trevisan Esordiente 2 7° nella 200m sprint, Christian Vignazza Esordiente 1 9° nella 1200m in linea e Giorgia Stetco Giovanissimi 2 10a nella 100m sprint. tanto impegno in pista e qualche lacrimuccia per tutti gli altri senza piazzamenti migliori, vista l'altissima qualità di tutti i partecipanti.

Pomeriggio riservato alle categorie Ragazzi e Allievi che vedono protagoniste Giulia Bellani 5° e Rebecca Valagussa 7° nella gara 300 mt sprint, meno bene nella 2000 punti a punti rispettivamente 13° e 15°, piazzamenti che consentono a entrambe di rimanere nelle prime posizioni della classifica generale. Brave anche le compagne di squadra Giuditta Reali (16° e 18°), Matilde Pin (28° e 23°), Emma Dal Peraro (37° e 27°). Buoni anche i piazzamenti della nuova entrata rosedina Greta Ripamonti (20° e 31°),al rientro alle gare dopo una stagione costellata da alcuni problemi fisici. Nella pari categoria maschile, Andrea Pozzoni, reduce da un leggero stato influenzale fa registrare un buon 13° posto nella gara a punti e un 18° nella gara sprint. Le allieve femmine non vanno oltre il 21° posto a pari merito di Elli Matilde e Zanier Martina, un po' più indietro Laura Mariani. Tutti questi piazzamenti permettono alla società di ottenere un 15° posto finale, da considerare più che buono visto il minor numero di atleti rispetto ad altre società e l'assenza in alcune categorie.

L'ultimo appuntamento per il CNO sarà il 1° Ottobre a Savona dove Giulia Bellani e Rebecca Valagussa dovranno difendere la loro posizione in classifica per riuscire ad entrare nelle 12 finaliste che si scontreranno con le finaliste degli altri circuiti italiani a San Nicolò a Tordino (Teramo) il 15/16 ottobre. Oltre a questo la soddisfazione dell'Esordiente 1 Davide Premi di partecipare all'ultima stagionale con la maglia del canguro (che premia il miglior salto nella classifica generale), guadagnata proprio a Cardano.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco