• Sei il visitatore n° 467.319.357
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 23 luglio 2017 alle 07:57

AC Brivio: le difficoltà legate alla gestione del campo non fermano il club. Le squadre

Per l'AC Brivio il buffet organizzato nella serata di venerdì non è stata solo l'occasione per presentare ufficialmente le tre squadre che prenderanno parte al prossimo campionato.

La formazione che affronterà il campionato di seconda categoria

Il "lancio" delle formazioni - una in meno delle passate stagioni mancando i "giovanissimi" - ha voluto essere infatti anche un momento per affermare con convinzione che la società c'è. L'Ac Brivio non molla.

Mister Ivan Vanotti e il ds Gianbattista - Titti - Panzeri

Nonostante le difficoltà la dirigenza del club ha stretto i denti, decidendo di "tirare diritto", grazie anche alla fattiva disponibilità dimostrata dai giocatori della prima squadra dettisi pronti a rinunciare ad ogni qualsivoglia rimborso spese pur di continuare a indossare la maglia rosso-grigia, non affossando così l'ultratrentennale storia del sodalizio rivierasco.

VIDEO



"Il nostro obiettivo, come sempre, è uno solo: giocare a calcio. E' stata un'estate complicata e non è ancora terminata. Ma ho preso un impegno con i ragazzi e lo manterrò: o continuando a occuparci noi del campo o pagando a chi ci subentrerà l'affitto, il prossimo campionato lo giocheremo qui, dove abbiamo sempre giocato"
ha affermato con convinzione il presidente Pierluigi Panzeri, facendo riferimento alla "questione" che ha rischiato - e venerdì lo si è percepito chiaramente - di far saltare la società: la messa a gara - da parte dell'amministrazione comunale tramite la Provincia quale stazione unica appaltante - della gestione del centro sportivo "Angelo Carozzi" da 17 anni "casa" dell'Ac Brivio.

Alessandro Riva, Marco Beretta e Fabio Beccaria (rientrato dal Caprino)

Almeno due le manifestazioni di interesse protocollate entro il termine ultimo, ovvero il 22 luglio: quella degli attuali "affittuari" e quella della Polisportiva Oratori 2B. Nulla esclude che possano essersi fatte avanti anche realtà extra-briviesi.

Gli ex juniores Matteo Pirovano, William Mazzoleni e Andrea Vavassori

Del resto, la struttura con due campi da calcio (uno regolamentare in erba e uno per allenamento in ghiaia), un terzo campo in cemento da risistemare, i relativi spogliatoi e un bar ben avviato, potrebbe aver fatto gola. In attesa però del disbrigo delle formalità burocratiche, con i prossimi passi già scalettati, l'AC è tornata a pensare esclusivamente ai suoi ragazzi.

I nuovi ingressi

"Sono stati loro a dirmi Panzeri iscrivi la squadra, noi ci siamo. Li devo proprio ringraziare"
ha aggiunto il presidente. "Anche i tre nuovi hanno accettato di venire a Brivio nonostante questa iniziale situazione di incertezza. Ora ritengo che la rosa ci sia, mancherebbe giusto una punta" ha proseguito, tornando a parlare di calcio, in relazione alla prima squadra che affronterà il campionato di seconda categoria. "Quella sarebbe la ciliegina" gli ha fatto eco il direttore sportivo Gianbattista - "Titti" - Panzeri. "Ci permetterebbe di fare il salto di qualità. Ma magari mister Vanotti è capace di tirare fuori ancora qualcosa dal cilindro".

Gli Allievi

E il diretto interessato che dice? "Sicuramente voglio ripetere e superare il risultato dello scorso anno con i 33 punti fatti. I nuovi giocatori ci daranno una mano per una salvezza più tranquilla. Nonostante i problemi societari siamo riusciti infatti a incrementare la nostra rosa quantitativamente e a livello di personalità. Alessandro Riva, in particolare, rappresenta un ingresso pesante che sicuramente ci aiuterà".

La Juniores

Con il difensore, sono approdati a Brivio, tutti dalla Brioschese, anche Marco Beretta (centrocampista) e Andrea Bonomi (portiere). Mantenuto lo zoccolo duro e promossi poi in prima squadra alcuni giovani, con 7 juniores "aggregati".

Questo lo schieramento:
PORTIERI: Andrea Bononi, Stefano Perego, Andrea Vavassori (J) e Marco Vitali (J)
DIFENSORI: Luca Fumagalli, Alessandro Riva, Andrea Caspani, Luca Castelli, Domenico Reitano, Luca Angilletti, Matteo Pirovano e William Mazzoleni
CENTROCAMPISTI: Diego Fasolin, Klaudio Prendi, Marco Beretta, Simone Pisoni, Andrea Castagnoli, Daniele Formenti, Fabio Beccaria, Thomas Valagussa, Andrea Angilletti
ATTACCANTI:Andrea Biffi, Thomas Fasolin, Leonardo Colombo, Luca Mandelli, Alessandro Austoni

Lo staff tecnico

"Vorremmo salutare e ringraziare Daniele Bonanomi che, dopo il terzo grave infortunio, non potrà essere ancora con noi"
hanno aggiunto presidente e ds, dando anche il benvenuto a Andrea Valsecchi, nuovo fisioterapista.
Primo allenamento fissato per il 22 agosto e poi, la Coppa Lombardia ("non esiste squadra che non la fa", taglia corto l'allenatore Ivan Vanotti che ha "imposto" l'iscrizione della formazione a tale manifestazione) e l'immancabile Torneo Carozzi organizzato "in casa".
Col 2B? "Se saremo nello stesso girone, sarà sana rivalità in campo" la risposta del mister, sempre assolutamente posato, anche parlando dei "compaesani" saliti dalla terza alla seconda categoria, a rischio dunque derby.
Un applauso venerdì sera è stato infine tributato anche agli Allievi e alla Juniores, le altre due formazioni targate Ac Brivio.
A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco