Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.217.183
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 10 giugno 2017 alle 09:22

Galbiate: il 13 incontro sul decreto Minniti-Orlando

Il 12 aprile la Camera ha approvato il decreto Minniti-Orlando sull’immigrazione, decreto che nasce dall’esigenza del Governo di accelerare le procedure per l’esame dei ricorsi sulle domande d’asilo. Fra i nodi più problematici, vi sono l’abolizione del secondo grado di giudizio per i richiedenti asilo e l’abolizione dell’udienza. In tal modo il confronto con il giudice si limiterà a prendere visione della videoregistrazione del colloquio del richiedente asilo di fronte alla commissione territoriale, senza contraddittorio e senza poter rivolgere al richiedente ulteriori domande. Per molti giuristi il decreto Minniti-Orlando violerebbe l’art.111(il diritto al giusto processo) e l’articolo 24(diritto alla difesa) della Costituzione e l’articolo 6 della Convenzione europea sui diritti umani (diritto al contraddittorio). ANPI Galbiate, l'Associazione Lezioni al Campo e Arci Lecco organizzano una serata d'approfondimento per martedì 13 giugno, ore 20.45, presso l'auditorium di Galbiate, in Piazza Golfari. Interverranno Davide Ronzoni, presidente provinciale Arci Lecco; Avv. Benedetta Tonetta, Avv. Pietro di Stefano e Samuele Molli di ASGI, Associazione studi giuridici sull'immigrazione. La serata sarà, inoltre, occasione per la raccolta firme per la legge d'iniziativa popolare contro la Bossi-Fini. Entrata libera.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco