Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.219.128
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Merateonline > Associazioni > Fondazione Aiutiamoli a Vivere
Scritto Lunedì 08 maggio 2017 alle 11:13

Imbersago: menù greco per la cena solidale di Aiutiamoli a vivere, con i bimbi bielorussi

Specialità greche cucinate da chi di speciale ha l'affetto che prova per ognuno di quei 12 bimbi bielorussi arrivati in Brianza lo scorso 25 aprile, primo giorno della loro vacanza di risanamento lontani dall'esposizione a radiazioni dovute all'esplosione della centrale nucleare di Cernobyl.

Alcuni genitori e volontari dell’associazione, cuochi per una sera


Sabato sera, 6 maggio, anche i giovanissimi bielorussi ospitati dalle famiglie brianzole hanno partecipato alla cena sociale organizzata dal comitato intercomunale di Robbiate, Imbersago, Paderno e Verderio dell'associazione "Aiutiamoli a vivere", con sede a Paderno, disordinatamente e allegramente schierati sul primo tavolo della fila disposta nell'area polifunzionale di via Moro a Imbersago, dove si è tenuto l'evento.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
Come anche altri bambini presenti, hanno preferito mangiare un buon piatto di pasta al sugo. Per il resto dei commensali, i volontari di "Aiutiamoli", e cioè gli affettuosi genitori adottivi, hanno preparato un ricco menù di leccornie della tradizione greca.



VIDEO


Durante il soggiorno, i ragazzi bielorussi stanno regolarmente frequentando la scuola elementare di Robbiate, assieme ai loro coscritti italiani e affiancati da una loro insegnante e un'interprete, e inoltre i volontari hanno in serbo per loro diverse attività, gite ed esperienze. La cena, oltre che greca, sociale e utile all'aggregazione tra bambini e gli stessi genitori attivi nel gruppo, è stata anche solidale dal momento che i soldi raccolti aiuteranno il comitato intercomunale nei loro importanti progetti.
Associazione correlata:
- Fondazione Aiutiamoli a Vivere
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco