• Sei il visitatore n° 484.394.643
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 26 aprile 2017 alle 18:24

Lomagna: il GSE dichiara decadute le tariffe incentivanti sull'energia per presunte irregolarità sull'impianto. Il comune 'ricorre'

Il comune di Lomagna si è costituito in giudizio davanti al TAR del Lazio per impugnare la decisione del Gestore Servizi Energetici spa di dichiarare la decadenza dal diritto alle tariffe incentivanti per presunte gravi irregolarità riscontrate in sede di verifica.
Questi i fatti.
Sull'edificio in Via Silvio Pellico è installato un impianto fotovoltaico che, in base a quanto stabilito dal decreto 05.07.2012, ha beneficiato e beneficia di tariffe incentivanti per l'energia elettrica prodotta.
Il GSE, avviato e concluso un procedimento di verifica sullo stesso, avrebbe rilevato gravi irregolarità in merito alla effettiva provenienza (sito di produzione e/o certificazioni) dei moduli di marca "Zuccotti srl" e modello "ZSM 250" utilizzati per tale impianto. Da qui la comunicazione della decadenza dal diritto ad avere tariffe incentivanti
Ricevuta la nota il comune di Lomagna ha dato incarico all'avvocato Paola Brambilla, partner di BMEA Studio Legale, di procedere per la costituzione in giudizio del sindaco davanti al TAR, impugnando la comunicazione del GSE.
Oltre 9mila euro, al lordo delle ritenute, la spesa impegnata dal comune per l'assistenza nella causa legale.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco