• Sei il visitatore n° 467.775.892
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 31 marzo 2017 alle 09:06

GDF BRESCIA -Accertati omessi ricavi per oltre 6.8 milioni di euro ed iva evasa per circa 7 milioni

GUARDIA DI FINANZA: DENUNCIATI 3 RAPPRESENTANTI DI UNA SOCIETA’, OMESSI RICAVI PER OLTRE 6,8 MILIONI DI EURO ED IVA EVASA PER CIRCA 7 MILIONI DI EURO.

5 gli anni di attività controllati dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Brescia ed ingente è stata l’evasione fiscale riscontrata nei confronti di una S.r.l. con sede operativa in Chiari (BS), operante nel settore del commercio all’ingrosso di minerali metalliferi e metalli ferrosi. I finanzieri, in 1 mese di serrata investigazione ed analisi della documentazione contabile e fiscale, hanno individuato il meccanismo di frode: l’impresa acquistava e vendeva “in nero” la merce, mentre la contabilità presentava fatture d’acquisto e di vendita nei confronti di soggetti diversi dai reali fornitori e clienti, i quali erano ben consapevoli del disegno criminale. Si è dunque ricostruita la reale operatività dell’impresa prescindendo dalla sua contabilità, risultata evidentemente del tutto inattendibile. Naturalmente si è poi proceduto nei confronti dei vari “attori” della filiera. Conseguenza inevitabile della frode è stata l’elevata movimentazione di denaro contante che è servita non solo a regolare i reali rapporti commerciali ma anche a “ricompensare” le condotte illecite di tutti i soggetti coinvolti.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco