Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 392.707.023
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/05/2021
Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 18 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 14 µg/mc
Scritto Lunedì 21 febbraio 2011 alle 15:06

Brivio: con 18 nuovi iscritti, salgono a 131 i soci dell'Avis. In un anno, 285 le donazioni

Si è svolta venerdì sera, presso la nuova sede di via Vittorio Emanuele (Polo dei Servizi), l’assemblea ordinaria del gruppo comunale “Leonardo Rocca” dell’Avis di Brivio.

L’assemblea comprendeva tra i punti all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio relativo al 2010, la discussione del preventivo per il 2011, la nomina del segretario provinciale, e l’analisi dei dati riguardanti le donazioni nell’anno appena conclusosi. Particolare ottimismo hanno scaturito questi ultimi dati.

Il direttivo del gruppo. In centro la presidentessa Pinuccia Brioni e il vice Tarcisio Dozio

Nel 2010 l’Avis di Brivio ha infatti raggiunto quota 131 donatori, superando di 18 unità il numero di donatori periodici che, a fine 2009, risultavano iscritti al gruppo. Ad un maggiore numero di donatori è corrisposto un maggiore numero di donazione che sono risultate essere 285, 36 in più rispetto al 2009.

Altri motivi d’orgoglio per gli avisini briviesi sono stati la chiusura in positivo del bilancio 2010, la piena entrata in funzione della nuova sede e la buona riuscita, a livello sia d’immagine che di entrate finanziare, delle varie iniziative organizzate nel 2010, prime fra tutte l’attività svolta, in collaborazione con l’Aido, per il Telethon 2010. E’ con evidente positività e voglia di migliorarsi ancora che il presidente Pinuccia Brioni ed il suo vice Tarcisio Dozio – nominato delegato provinciale-  hanno presentato ai soci e al rappresentante dell’Avis di Lecco Giorgio Grassi i dati riguardanti l’anno passato.
Gabriele Gargantini
Associazione correlata:
- AVIS
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco