Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.555.345
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 19 marzo 2017 alle 09:24

Volley, AS Merate - Adolescere Voghera: 3-1

22° Gara (7° Ritorno)
Serie C Girone A: AS Merate - Adolescere Voghera: 3-1

Merate avanti a tutta forza !
Non finisce di stupire la formazione del Merate allenata da Invernici e Comi che anche contro la solida formazione di Voghera, quinta in classifica, ha disputato una buona prestazione, malgrado qualche distrazione di troppo, conquistando tre punti preziosi che mantengono la formazione gialloblù saldamente al comando della classifica provvisoria con sei punti di distacco dall' inseguitrice ETS International di Caronno Pertusella. Impressionante il ruolino di marcia di Merate che sta disputando un campionato da record con ben 21 partite vinte ed una sola sconfitta, peraltro subita in casa contro Lipomo. Molto intenso il primo set che ha visto la formazione ospite per niente intimorita affrontare la partita a viso aperto, riuscendo ad andare in vantaggio sul 8-10 e tenere Merate alle proprie spalle fino sul 19-21 grazie ad un ottima condotta di gara e senza particolari errori. Il merito di Merate sta nell' avere mantenuto sempre il contatto con gli avversari e di avere approfittato di uno sbandamento dell' attacco di Voghera che, quasi per paura di vincere proprio dal 19-21 ha iniziato ad inanellare errori che hanno agevolato prima la rimonta e poi l'accelerazione dei gialloblu che ha lasciato con un palmo di naso una formazione avversaria quasi incredula di avere perso un set condotto sempre in vantaggio.
Cambio di marcia di Merate nel secondo set che parte a razzo con un 10-5 che getta Voghera nel panico; Merate affonda l'attacco nella difesa morbida avversaria che sbanda ulteriormente e va nel pallone trovandosi in breve tempo sotto per 20-10. Merate commette l'errore di sedersi sugli allori di un set condotto con troppa semplicità subendo così la reazione degli avversari che, punto dopo punto riescono addirittura a rimontare sul 23-22.
Il vantaggio dilapidato costa ai gialloblu la sfuriata di Coach Invernici che richiama tutti all' ordine; proprio nel momento più difficile per Merate i crampi attanagliano la gamba del libero meratese Cereda che è costretto a lasciare il campo anzitempo. Con il classico colpo di reni Merate riesce ad interrompere il break di Voghera vincendo il set di misura proprio quanto la partita stava prendendo una piega molto pericolosa.
Rinfrancata dall' essere andata molto vicina alla vittoria la formazione avversaria da il tutto per tutto nel terzo tempo che vede continui capovolgimenti al vertice del punteggio, fino a quando sul 17-20 Voghera sembra riuscire ad allungare capitalizzando il buon gioco macinato fino a questo momento. Merate recupera anche grazie ad un Thomas Locatelli in serate di grazia a muro che riavvicina le due compagini sul 22-24 prima che un errore di troppo costi a Merate il 12° set perso della stagione. Ancora a fisarmonica il quarto tempo; Merate schianta gli avversari sull' 8-1, ma anziché tenere alto il ritmo la formazione gialloblu si adagia come nel secondo set consentendo il lento recupero di Voghera che agguanta addirittura il pareggio sul 16-16. Cicognini sul lato opposto e Maggioni al centro iniziano però a martellare duro e la diga di Voghera, stremata, cede di schianto non riuscendo a contenere gli assalti dei martelli meratesi che sigillano il set con ben sette punti di vantaggio mandando in archivio anche la 22° partita di campionato.
Archiviata la vittoria con Voghera già da Lunedi la squadra di Comi ed Invernici si rimetterà al lavoro per preparare l'incontro di Sabato contro ETS International; lo scontro al vertice tra la prima e la seconda si preannuncia come la partita più importante della stagione che, in caso di vittoria netta della formazione di casa potrebbe riaprire la corsa di ETS per la prima posizione ed il passaggio in B diretto oppure, in caso di sconfitta consentire ai gialloblu di conquistare un divario difficilmente colmabile dagli avversari.


© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco