Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.584.723
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 07 marzo 2017 alle 18:47

Merate: solidarietà da sindaco e territorio ai lavoratori della Finder per i licenziamenti

A esprimere solidarietà ai lavoratori della "Finder Pomper Dover Corporation" c'erano anche il sindaco Andrea Massironi, l'assessore Maria Silvia Sesana e il consigliere Fabio Tamandi. Una presenza che è stata di conforto ai lavoratori, preoccupati come non mai dopo l'annuncio dei 39 licenziamenti.

Il sindaco Andrea Massironi con i lavoratori della Finder


"Domani mattina mi incontrerò con la dirigenza per capire come hanno intenzione di muoversi e quali saranno le tempistiche" ha commentato il sindaco Andrea Massironi che per dare ancora più ufficialità e "peso" alla sua presenza istituzionale, ha indossato la fascia tricolore "voglio capire come andrà la trattativa. A parte esprimere solidarietà ai lavoratori e alle loro famiglie, mi metto a disposizione per le eventuali mediazioni nel caso la situazione prenda una brutta piega. Avvertirò anche la conferenza dei sindaci e la provincia, si tratta di una vicenda che riguarda tutti indistintamente. I lavoratori coinvolti residenti a Merate sono 5 ma chiaramente è tutto il territorio che subisce queste conseguenze perchè ci sono carichi e criticità sociali che poi ne derivano".


L'ingresso delle RSU in azienda


VIDEO


Attorno alle 15 le rappresentanze delle sigle sindacali hanno varcato i cancelli dell'azienda e sono entrate per incontrare i vertici e tentare una conciliazione o un freno agli eventi. Poco dopo le 19 la seduta è stata tolta e l'appuntamento è ora a lunedì quando l'azienda dovrà dare una risposta alla richiesta di ritirare i licenziamenti.

Articoli correlati:
07.03.2017 - Merate: i lavoratori della Finder raccontano le loro storie fatte di mutui, precarietà, rabbia e un futuro dove non vedono luce
05.03.2017 - Merate: Finder Pompe, il 7 incontro con la società e presidio, appello delle Rsu alla cittadinanza
04.03.2017 - Solidarietà ai lavoratori della Finder e un invito alle istituzioni a supportare azioni conciliatorie di sostegno alle famiglie
01.03.2017 - Merate: la ''Finder Pompe'' chiede l'avvio della procedura di licenziamento per 39 dipendenti. Proclamate ore di sciopero
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco