• Sei il visitatore n° 495.054.904
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 06 marzo 2017 alle 13:51

Cam. Eccellenza girone B: Acd Brianza - Villa d'Almé 0-1

Campionato Eccellenza girone B -  8a giornata di ritorno
ACD BRIANZA-VILLA D'ALME' = 0-1

ACD BRIANZA:Maino,Bortolotti,Donghi (46'Conte),Bonacina,Lozza,N'Dri,Vaglio,Zorloni,Porta (58'Castellazzi),Loew (58'Musella),Fall.
ALL:Villa

VILLA D'ALME':Casi,Zambelli,Mapelli,Tarchini,Mazza,Del Carro,Zanchi,SignorellI (56'Castelli),Frosio (49'Dervishi),Vezzali (76'Fenaroli),Mosca.
ALL:Brembilla

RETI:68'Vezzali.

NOTE-Ammoniti:Lozza,Bortolotti,Zorloni (B),Mapelli (V).

ARBITRO: Sig. Peletti di Crema

MERATE-La Brianza non riesce più a segnare e sopratutto a vincere e, dopo due pareggi consecutivi a reti bianche, viene sconfitta in casa da un solido Villa d'Almè. Quella bergamasca si è dimostrata una formazione molto determinata, aggressiva, composta in buona parte da promettenti giovani che oltre all'agonismo hanno messo in campo cuore e volontà sino all'ultimo istante della gara. I gialloblu invece hanno palesato ancora una volta una condizione di forma alquanto insufficiente, con un gioco che ha stentato a decollare fatto di lunghi rinvii e lanci imprecisi poco utili per le punte. Ciononostante, le migliori occasioni capitano, nel primo tempo, ai padroni di casa: al 5' Vaglio, da buona posizione, di sinistro spedisce di poco a lato ed al 15' Fall si divora un gol tirando debolmente da due passi tra le braccia del portiere.
Gli ospiti rispondono al 24' con Mosca (ex di turno) che direttamente da calcio d'angolo manda la sfera ad incocciare l'incrocio dei pali.
Nella ripresa i locali calano vistosamente di tono e gli orobici ne approfittano per rendersi pericolosi, prima al 52' con una bordata di Dervishi che sfiora la traversa e poi al 64' con Mosca che, a tu per tu con Maino, viene fermato per un dubbio fuorigioco.
Al 58' mister Villa prova a dare una scossa alla squadra con un doppio cambio (Castellazzi per Porta e Musella per Loew) che però si rivela controproducente.
Al 68' infatti i bergamaschi passano in vantaggio con Vezzali che raccoglie e scaraventa in rete un bel traversone di Mosca. Al 71' il Villa D'Almè potrebbe addirittura raddoppiare ma la staffilata di Mosca centra in pieno il palo alla destra di Maino.
L'ultima emozione del match la procura Conte all'84': liberatosi in piena area di rigore si fa ipnotizzare da Casi e gli calcia addosso fallendo così la più ghiotta occasione per recuperare un insperato pareggio.

Claudio Mandelli
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco