Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 439.389.990
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 06 febbraio 2017 alle 08:39

Campionato Eccellenza, girone B: Acd Brianza - Crema: 1 - 3

Campionato Eccellenza girone B - 4a giornata di ritorno
messaggio : ACD BRIANZA-CREMA = 1-3

ACD BRIANZA:Cerini,Conte(87'Bortolotti),Pinto,Bonacina,Lozza,Zorloni,Vaglio,Abd Alla,Porta,Loew (75'Musella),Ahmed Selim.
ALL:Villa

CREMA:Alvigini,Donida,Gibeni,Capelloni,Scietti,Tognassi,Pagano (88'Davini),Bressanelli,Zenga (68'Marrazzo),Gestra (79'Dell'Anna),Gomez.
ALL:Porrini

RETI:5'Zenga,12'Vaglio(rig.),55'Zenga(rig.),62'Pagano.

NOTE-Ammoniti:Abd Alla,Bonacina (B),Tognassi,Zenga (C).

ARBITRO:Sig. Cutrufo di Catania

Merate- Pubblico delle grandi occasioni allo stadio comunale di Merate per il match-clou della giornata, che vedeva di fronte la Brianza e la capoclassifica Crema, terminato con la vittoria degli ospiti per 3 a 1.Come nella sfida di andata, anche in questa occasione la Brianza soccombe contro i più quotati avversari al termine di una partita pesantemente condizionata da una direzione di gara alquanto deficitaria, figlia di una manifesta incapacità e di una palese sudditanza psicologica nei confronti della prima della classe.
Il primo tempo è di netta prevalenza dei padroni di casa che però al 5' subiscono il gol dei cremaschi: Cerini smanaccia in angolo un tiro non irresistibile di Gomez e sul conseguente corner Zenga è il più lesto a toccare in rete. Pronta la reazione dei gialloblu che agendo sulle fasce coi fluidificanti Conte e Pinto innescano in un paio di occasioni Vaglio e Porta ma i loro tentativi non vengono finalizzati. Il meritato pareggio giunge al 12' quando, in una mischia in area cremasca, un difensore commette un evidente fallo di mano causando un netto rigore che Vaglio trasforma. La Brianza ci crede e spinge sull'acceleratore con belle manovre e triangolazioni che però vengono ben neutralizzate dalla solida retroguardia nerocrociata e sovente fermate da incomprensibili decisioni arbitrali.
Nella ripresa,al 48'il solito Vaglio, su assist di Conte, coglie l'incrocio dei pali con una staffilata dal vertice destro dell'area.
Ma ecco al 55' il fattaccio che cambia decisamente l'andamento della gara: Abd Alla e Zenga si appoggiano a vicenda dentro l'area e il furbo centravanti si lascia cadere a terra inducendo l'ineffabile Sig. Cutrufo a decretare un inesistente rigore che il cremasco realizza.
I padroni di casa, seppur tramortiti da questo inaspettato Ko, tentano il tutto per tutto, lanciandosi all'attacco alla ricerca di un più che meritato pareggio, lasciando così ampi spazi ai contropiedi degli ospiti che trovano la terza rete al 62' con Pagano che raccoglie un invitante rasoterra e da due passi infila Cerini.
Sconfitta che brucia, visto com'è maturata, ma che tutto sommato lascia ben sperare per il futuro per il bel gioco espresso sopratutto nel primo tempo.

Claudio Mandelli
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco