Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.332.963
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 25 giugno 2010 alle 18:26

Lecco: 236 anni di Guardia di Finanza. 4 encomi. La tenenza di Cernusco scopre un evasore totale di Merate per 2 mil di euro


Il 236° anniversario dalla fondazione del corpo della Guardia di Finanza è stato l'occasione per fare un bilancio dei primi cinque mesi dell'anno. Controlli fiscali, controlli strumentali, denunce, evasori totali scoperti, sequestro di merce priva di contrassegno. Insomma operazioni a vasto raggio su tutto il territorio che hanno permesso di recuperare oltre 20milioni di euro sottratti a tassazione da parte di 13 evasori totali, denunciare 40 persone a piede libero per reati vari e arrestarne una.

VIDEO


Il comando provinciale, coordinato dal colonnello Luigi Bettini, è stato impegnato in complesse attività di monitoraggio del territorio e di verifica, con l'utilizzo di decine di uomini che ieri, nel corso della solenne cerimonia che si è svolta a Villa Manzoni alla presenza delle principali autorità e istituzioni della provincia, sono stati pubblicamente ringraziati per la dedizione e la passione profusa nello svolgimento del loro lavoro.

I finanzieri insigniti di encomio ed elogio

CONTROLLI FISCALI
Sono stati eseguiti 2074 interventi di cui: 71 verifiche, 125 controlli e 1878 controlli strumentali. Ai fini dell'imposizione diretta sono stati scoperti 11.475.000 di euro di elementi positivi di reddito non dichiarati e poco meno di 50milioni di euro di elementi negativi di reddito non deducibili. Ai fini dell'Iva gli uomini della Gdf hanno scovato 13 evasori totali per una base imponibile recuperata a tassazione pari a 19.089.000 euro e 3.253.000 di Iva dovuta. Ci sono poi 15.913.000 di Iva dovuta, 10.982.000 di Iva non versata e 10.639.000 di Iva relativa. 23 i lavoratori in nero scoperti e 14 gli irregolari. In totale sono state denunciate all'autorità giudiziaria per reati fiscali, 18 soggetti.

Il luogotenente Massimo Zisa comandante della tenenza di Cernusco Lombardone con una collega in forze a Bergamo

In questo contesto si collocano le attività di controllo della tenenza di Cernusco Lombardone, coordinata dal luogotenente Massimo Zisa, cui vanno ascritte buona parte di queste operazioni. Fra i tredici evasori totali ce ne sono 3 residenti nel meratese (Santa Maria Hoè e Merate) di cui uno particolarmente "importante" per avere omesso di dichiarare al fisco qualcosa come oltre due milioni di euro. Si tratta di un imprenditore di Merate operante nel settore della costruzione di immobili. Gli altri evasori totali sono operanti nel campo della fabbricazione di elettrodomestici, nell'ambito della meccanica, del commercio degli autoveicoli, della tinteggiatura degli edifici e della intermediazione. Tra i paesi di residenza troviamo Lecco, Oggiono, Colico, Introbio, Dervio, Dolzago, Milano.

Il comandante provinciale col. Luigi Bettini, il ten. col. Francesco Salamini e il capitano di Compagnia Andrea Crisari

CONTROLLI STRUMENTALI
Dall'inizio di gennaio sono stati eseguiti 1.878 controlli suddivisi come segue:
291 su ricevute fiscali di cui 21 per omesso rilascio; 972 su scontrini fiscali di cui 167 rilievi per mancata emissione. I posti di blocco effettuati dalle pattuglie delle Fiamme Gialle su strada hanno permesso di controllare 529 "beni viaggianti". Sono stati infine 86 i controlli sugli indici di capacità contributiva. Nell'area casatese sempre gli uomini del luogotenente Zisa hanno operato una verifica con l'accertamento della violazione, a carico di una nota pasticceria scoprendo la mancata emissione di scontrini fiscali. In pratica, ogni tre vendite venivano emessi due scontrini e ne veniva dimenticato sempre uno. Così facendo il contribuente ha omesso di dichiarare all'Erario praticamente un terzo di quanto incassato, per un totale di oltre 400 scontrini.


SERVIZI EXTRATRIBUTARI
Sono stati eseguiti 11 interventi nel campo della contraffazione dei marchi, delle contravvenzioni al codice della strada che hanno portato alla denuncia a piede libero di 5 persone e all'arresto di un soggetto. Sempre in questo campo sono stati sequestrati 371.895 pezzi contraffatti e due mezzi di trasporto.

In senso orario: il comandante della Polizia Locale di Lecco Marco Baffa, il dr. Stefano Simeone della Prefettura, l'imprenditore
Marco Cariboni, il senatore Lorenzo Bodega, il prefetto Nicola Prete, il dr. Andrea Maria Atanasio della Questura con il dr.
Franco Morizio della PL e, infine, i magistrati lecchesi dr. Gian Marco De Vincenzi, dr. Luca Fuzio e dr. Paolo Del Grosso

CODICE PENALE
I 19 interventi eseguiti nel campo dell'usura, estorsione, truffa, ricettazione, falso monetario, porto abusivo e detenzione di armi, reati contro la pubblica amministrazione, inosservanza delle normative sugli stranieri hanno portato a 16 denunce e all'arresto di due persone.

Da sinistra il dr. Franco Morizio, la dott.ssa Angela Spada della Questura, il col. Luigi Bettini,
il procuratore capo Tommaso Buonanno, il ten. col. Francesco Salamini

In materia di prestazioni sociali agevolate, praticamente i contributi che Stato, regione, provincia e comuni erogano in base al reddito, favorendo chiaramente la fascia degli indigenti, la tenenza di Cernusco ha eseguito una ventina di controlli scovando 5 irregolari. I soggetti, che hanno percepito indebitamente i contributi dei "buoni affitto", dovranno ora rispondere davanti all'autorità giudiziaria dei reati contemplati nel codice penale e che possono arrivare per l'indebita percezione di contributi a danno dello Stato alla reclusione sino a tre anni oppure per la falsità ideologica in atto pubblico fino a due anni di carcere.
Sono saliti recentemente alla ribalta delle cronache i casi dei due italiani di Lomagna, ma ci sono anche i due soggetti di Brivio e il robbiatese che nelle loro dichiarazioni dei redditi non hanno debitamente dichiarato con esattezza quanto percepito.

Antonio Garau comandante della PL di Calco, il luogotenente Massimo Zisa e il maresciallo capo Edonio Pecoraro

Il col. in congedo Antonio Mulargia, il col. Luigi Bettini, Cinzia Cogliati,
Giovanni Maggi (Vice presidente dell'Unione Industriali) e Giulio Sirtori


Insomma cinque mesi fruttuosi per la Guardia di Finanza di Lecco che ha visto schierati decine di uomini nel controllo delle attività fiscali e nella repressione dei fenomeni di evasione, a tutti i livelli. Nel corso della cerimonia sono stati anche conferiti i riconoscimenti ai militari distintisi nel corso del servizio.

Manlio Onori, il col. Luigi Bettini, Antonio Mulargia e Giovanni Borroni

Un encomio solenne è stato attribuito al maresciallo ordinario Daniele Eumeni per la qualificata preparazione professionale e per lo spirito di dedizione e servizio profuso nel corso del servizio di ordine pubblico e sicurezza svolto durante il vertice internazionale dei Capi di Stato e di Governo che si è svolto a L'Aquila nel luglio del 2009.
Encomio semplice agli appuntati scelti Antonio Abbate e Giuseppe Ciavarella per l'arresto di due soggetti, il recupero della somma di denaro sottratta e il sequestro di un'autovettura al termine di un inseguimento e dopo un furto aggravato ai danni di un supermercato di Lecco, nel marzo 2010.


Un elogio è stato infine conferito al luogotenente Francesco Margarito per le qualità morali, culturali, tecnico professionali profuse durante gli anni di servizio.
La cerimonia si conclusa nel parco di Villa Manzoni con il taglio della torta.

Se desideri ricevere gratuitamente, per uso personale, via mail una copia in formato originale delle fotografie scrivi a fotografie@merateonline.it
indicando il numero o il nome dell'immagine (scorrendo con il tasto destro del mouse alla voce proprietà, indirizzo).

IN CALCE LA GALLERIA CON LE IMMAGINI DELL'EVENTO(clicca sull'immagine per far scorrere le foto).
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco