Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.217.209
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 21 dicembre 2016 alle 19:36

Merate: la prima festa di Natale nel nuovo centro diurno disabili di Via F.lli Cernuschi

E' stata una festa di Natale decisamente speciale quella per gli ospiti e le famiglie del centro diurno disabili di Merate.

Tra martedì e mercoledì, infatti, i frequentatori della struttura, divisi in due gruppi per via dei "numeri" hanno avuto la possibilità di festeggiare e scambiarsi gli auguri, dopo la Santa Messa, nei locali inaugurati da poco del polo di servizi che si trova in Via Fratelli Cernuschi.

Una occasione unica e che era attesa da tempo, da anni si potrebbe dire, in un luogo consono per i bisogni e le attività di utenti e operatori, all'altezza delle loro esigenze e pronta a diventare un "esempio" per l'intera provincia e zone limitrofe. Qui, infatti, trovano ospitalità e assistenza persone di tutte le età, tanto che la più "anziana" ha 58 anni e la più giovane 16.

A rallegrare la giornata dopo l'ottimo pranzo preparato dallo staff cucina, composto da infaticabili volontari e operatori, è stato l'intrattenimento proposto dall'associazione degli Anta di Osnago, capitanata da Pieraldo Bellano che ogni anno non manca di presenziare a questi auguri davvero speciali.

Al tavolo la dottoressa Simona Milani direttrice di Retesalute, Costantino Scopel fondatore del Granaio di Paderno
e Giuseppe Papaleo presidente del comitato Viale Verdi

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco