• Sei il visitatore n° 476.272.632
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 07 dicembre 2016 alle 09:18

GDF PIACENZA: OPERAZIONE ''GHOST HOUSE''

BENI MOBILI ED IMMOBILI PER UN VALORE COMPLESSIVO DI 1,2 MILIONI DI EURO SONO STATI SEQUESTRATI DALLA GUARDIA DI FINANZA DI PIACENZA A DUE FAMIGLIE DI GIOSTRAI DI ORIGINE ROM RESIDENTI NEL COMUNE DI CADEO (PC). IL PROVVEDIMENTO – DISPOSTO DAL TRIBUNALE DI PIACENZA SU RICHIESTA DELLA LOCALE PROCURA DELLA REPUBBLICA – GIUNGE AL TERMINE DI COMPLESSE INDAGINI DI POLIZIA ECONOMICO - FINANZIARIA, CULMINATE NELLA MINUZIOSA RICOSTRUZIONE DEL PATRIMONIO ILLEGALMENTE ACCUMU LATO NEGLI ANNI DALLE FAMIGLI E ORMAI STANZIALI NEL TERRITORIO. GLI ACCERTAMENTI ESEGUITI DALLE FIAMME GIALLE PIACENTINE, HA NNO CONSENTITO DI INDIVIDUARE IN CAPO AI RESPONSABILI UN TENORE DI VITA, DISPONIBILITA’ FINANZIARIE ED UN PATRIMONIO ASSOLUTAMENTE S PROPORZIONATO E NON GIUSTIFICABILE, TENUTO CONTO CHE NESSUNO DEI COMPONENTI LE FAMIGLIE SOTTOPOSTE A CONTROLLO DICHIARA REDDITI AL FISCO . I FINTI POVERI ABITUALMENTE DEDITI AD ATTIVITÀ CRIMINALI, CONDUCONO INFATTI UN ELEVATO STILE DI VITA, GRAZIE AL REIMPIEGO DEI PROVENTI FRUTTO DELLE ATTIVITÀ DELITTUOSE ; UN PATRIMONIO ACCUMULATO NEL TEMPO SUL FRONTE MOBILIARE E IMMOBILIARE. I DESTINATARI DELLE MISURE DI PREVENZIONE SONO IN PARTICOLARE DUE CAPO - FAMIGLIA DAI CURRICULA CRIMINAL I DI ASSOLUTO SPESSORE : NEL TEMPO, INFATTI, LA LORO BIOGRAFIA SI E’ ARRICCHITA DI R EATI DI TRUFFA, ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE, FALSO, FURTO, INSOLVENZA FRAUDOLENTA E SOSTITUZIONE DI PERSONA ; REATI PER I QUALI I PROCESSI SI SONO CONCLUSI CON C ONDANNE DEFINITIVE . IL BRILLANTE RISULTATO SI IN SERISCE IN UN PIU’ AMPIO Q UADRO DI ATTIVITA’ OPERATIVE CHE LE FIAMME GIALLE PIACENTINE PONGONO IN ESSERE A CONTRAST O DELLE CONDOTTE CRIMINALI DI SOGGETTI PER I QUALI E’ CONCLAMATA LA PERICOLOSITA’ SOCIALE E CHE SONO FINALIZZATE ALL’AGGRESSIONE DE I PATRIMONI DA QUESTI ILLE CITAMENTE COSTITUITI E DETENUTI .
LE MISURE DI PREVENZIONE PATRIMONIALI ADOTTATE NELLO SPECIFICO CASO – E PREVISTE DALLA VIGENTE NORMATIVA ANTIMAFIA – SI SONO CONCRETIZZATE NEL SEQUESTRO DI 2 VILLE DI LUSSO , DOTATE DI OGNI CO M FORT , INTERNI SFARZOSI ED AMPI GIARDINI CON PISCINA ORNATI DA P IANTE DI PREGIO (PALME E ULIVI) , NONCHE’ 9 AUTOVETTURE, PER UN VALORE COMPLESSIVO STIMATO IN 1,2 MILIONI DI EURO. E’ EMERSO INOLTRE CHE LE VILLE ERANO STATE REALIZZATE IN TOTALE ABUSIVISMO E MAI ACCATASTATE GIA’ DAL 2009, ANNO IN CUI SONO STATI COMPLETATI I LAVORI DI COSTRUZIONE ; L’ALLACCIO ABUSIVO ALLA RETE ELETTRICA PUBBLICA GARANTIVA POI CONSUMI ELEVATI A COSTO ZERO. AL MOMENTO DELL’IRRUZIONE, I MILITARI DEL NUCLEO DI POLIZIA TRIBUTARIA, CON UNA CORNICE DI SICUREZZA GARANTITA DAI F INANZIERI “BASCHI VERDI”, HANNO TROVATO ALL’INTERNO DELLE VILLE UNA DECINA DI PERSONE CHE NON HANNO OPPOSTO RESISTENZA. I RISULTATI OTTENUTI DALL’ODIERNA OPERAZIONE CONFERMANO IL COSTANTE IMPEGNO DELL A GUARDIA DI FINANZA , IN PERFETTA SINERGIA CON L’AUTORIT À GIUDIZIARIA PIACENTINA , NEL CO NTRASTO DELLE ATTIVITÀ ILLECITE; ESSI RAPPRESENTANO UNO STIMOLO CONCRETO A PROSEGUIRE SULLA STRADA DELLE MISURE DI PREVENZIONE QUALE STRUMENTO DI CONT R ASTO ALL’ILLECITO ACCUMULO DI PATRIMONI ILLECITI NELLA NOSTRA PROVINCIA E ALL’IMMISSIONE DI DENARO DI PROVENIENZA ILLECITA NEI CIRCUITI LEGALI DELL’ ECONOMIA.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco