Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.544.013
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 20 novembre 2016 alle 21:05

7° Gara Serie C Girone A: AS Merate - Pro Patria Busto Lodetex: 3-0

Ancora una brillante vittoria, la settima, di Merate in Serie C che in casa si è imposta con un perentorio 3-0 contro la formazione del Pro Patria Busto Lodetex.

Tutto sembra funzionare alla perfezione nella squadra di Coach Invernici e Comi che riesce sempre a tenere alta la concentrazione contro qualunque avversario e che, oltre a vincere, convince.

 

Malgrado la classifica parziale vedesse gli avversari posizionati nella parte bassa della classifica, alcune loro buone individualità hanno fatto prendere ad Invernici tutte le precauzioni i del caso lavorando l'intera settimana alla preparazione dell' incontro per poi disporre in campo il sestetto titolare composto da Orsi e Marchesi sulle bande, Cicognini sul lato opposto, Maggioni e Bonomelli al centro (scelta anche obbligata per via dell' assenza del terzo centrale Locatelli), Bonfanti in palleggio e Cereda come libero.

 

I tre tempi sono stati caratterizzati da un Merate visibilmente molto più forte in tutte le aree del campo di gioco ed in grado di sovrastare gli avversari dalla prima all' ultima palla. Solamente nel terzo set di fronte ad un avversario volenteroso ma poco incisivo, a piccoli tratti i gialloblù hanno lasciato qualche spazio al tentativo avversario di colmare il distacco. Invernici ha infatti stravolto il sestetto iniziale lanciando nella mischia Ronchi in palleggio e sostituendo tutta la linea di attacco laterale con i giovani Carzaniga e Tarabini sulle bande e Tritini sul lato opposto. Il nuovo sestetto si è ben comportato manifestando si qualche imprecisione legata alla mancanza di rodaggio in partite ufficiali ma tenendo testa agli avversari che, prima di essere definitivamente battuti sono riusciti ad agguantare il pareggio sul 15-15.

 

Poche anche le indicazioni durante i tempi chiamati dagli avversari da parte di Coach Invernici che, ad onor del vero, aveva ben poco da correggere ad un meccanismo ben oliato e funzionante.

 

Questa vittoria, unitamente alla sconfitta di Desio per 2-3 ad opera di Missaglia, lancia Merate come capolista assoluta a punteggio pieno a 21 punti e con soli due set persi. Il sogno meratese continua e la squadra ha già passato la metà strada nel raggiungimento dell'obbiettivo minimo stagionale dei 40 punti che si era posta.

 

"Sono estremamente soddisfatto, siamo in un momento in cui le cose funzionano bene e giochiamo in maniera efficace ma con semplicità" è il commento di Invernici che prosegue "un grosso miglioramento che mi fa estremamente piacere è legato alla concentrazione che riusciamo a mantenere anche quando il punteggio vede Merate nettamente in vantaggio rispetto agli avversari. Dobbiamo continuare assolutamente in questa direzione, non dimenticando che quanto vediamo in campo il Sabato è il frutto della qualità del lavoro svolto in palestra in settimana"

 

Parziali e Punteggi individuali:

 

1° Arbitro: Sig. Formenti Alessandro

2° Arbitro: -

 

1° Allenatore: Tommaso Invernici

2° Allenatore: Marco Comi

Dirigente: Massimo Belotti

 

1° Set: 25-17

2° Set: 25-16

3° Set: 25-19

 

Punteggi Individuali: Cicognini (12), Bonomelli (9), Maggioni (6), Marchesi (5), Carzaniga (4), Orsi(k) (3), Bonfanti (2), Tritini, Ronchi (1), Tarabini, Cereda (L1), Beretta (L2) (0)

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco