Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.223.322
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 novembre 2016 alle 12:51

Robbiate: 3 ladri al Penny tentano di rubare un carrello di vino...ma sono costretti alla fuga


Beccati con le mani nel sacco, anzi no, nel carrello della spesa. I ladri che giovedì sera, 17 novembre, hanno tentato di rubare al Penny Market di via Greppi a Robbiate sono stati colti in flagrante da alcune guardie giurate della Sicuritalia di Merate e quindi sono dovuti fuggire, abbandonando quello che avevano intenzione di rubare, e con cui avevano appena riempito un intero carrello, pur di salvare la pelle. In tutto una cinquantina di bottiglie di vino, una refurtiva di qualche centinaio di euro con la quale avrebbero sicuramente risolto il problema di cosa bere nei prossimi pasti. L'episodio è accaduto intorno alle 22.30. Stando alle prime ricostruzioni in pochi minuti i ladri, tre malviventi la cui identità è ancora al vaglio delle forze dell'ordine, si sarebbero fatti strada forzando una porta sul retro del supermercato. Una volta all'interno si sarebbero subito diretti agli scaffali del vino e, una volta riempito il carrello con quasi tutte le bottiglie in esposizione, avrebbero cercato di fuggire. Poi, per loro, la brutta sorpresa.


Le due guardie giurate sono arrivate sul posto proprio nel momento in cui i ladri stavano per riuscire nel colpo e tanto è bastato per mettere in fuga i due che poi sono fuggiti su di una "Citroen C3" di colore giallo. Ai responsabili del negozio non è rimasto altro che riposizionare sugli scaffali le bottiglie di vino "intonse" e provvedere alla sistemazione della porta. Sono invece in corso da parte dei carabinieri i rilevi per rinvenire eventuali tracce che possano far risalire ai tre responsabili dell'accaduto, anche con l'ausilio delle telecamere di sicurezza dell'area commerciale e di quelle poste lungo le arterie della zona.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco