• Sei il visitatore n° 484.390.546
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 10 novembre 2016 alle 11:41

Merate: fallimento della libreria. L'amministratore patteggia 4 mesi

La libreria Mondadori di Piazza Prinetti a Merate
Ha patteggiato un anno e quattro mesi di reclusione, pena sospesa, A.I., amministratore della società Meridiana srl, che a Merate ha gestito sino al 2013 la storica libreria Mondadori di Piazza Prinetti.
La pena è stata sentenziata mercoledì mattina dal giudice per le udienze preliminari Paolo Salvatore, su richiesta formulata dal sostituto procuratore Nicola Preteroti, che sul fallimento della società specializzata nella vendita di libri e articoli da regalo, ha aperto un fascicolo d'indagine. E' stata ritenuta congrua infatti, la pena concordata tra le parti, considerando il valore limitato della passività. Assente in aula l'indagato, difeso dall'avvocato Manoela Stucchi, al quale la pubblica accusa contestava la distrazione di una somma pari a circa 90mila euro, oltre ad alcuni quadri e tappeti.
La società, costituita nel 1990 a Merate, aveva avviato la propria attività l'anno successivo. Un punto di riferimento storico nel proprio settore per il territorio, sino alle difficoltà sorte negli anni scorsi e culminate con la decisione di abbassare la saracinesca. Risale invece al 26 settembre 2013 la sentenza di fallimento da parte del giudice Dario Colasanti del tribunale di Lecco, con la nominta del dottor Stefano Moccarelli nel ruolo di curatore.
A questo proposito era presente in aula ieri mattina anche l'avvocato Anita Vitali del foro lecchese, in rappresentanza del fallimento.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco